Nel Reggino, arrestato pericoloso latitante: deve scontare 20 anni di reclusione

Si tratta di Antonino Pelle, 54 anni, detto "la Mamma", ritenuto capo indiscusso della cosca della 'ndrangheta detta dei "Vancheddu" di San Luca, nel Reggino. Il boss era latitante dall'aprile 2011 quando era scappato dall'ospedale di Locri, dove era ... Fonte: Il Ponente Il Ponente
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....