Meteo Italia al 21 aprile, da brutto e freddo al caldo

Meteo Italia al 21 aprile, da brutto e freddo al caldo
Più informazioni:
Meteo Giornale INTERNO

randi cambiamenti in vista.

IL METEO A BREVE TERMINE. L’ondata di freddo che ha colpito l’Italia si sta stemperando.

Variabilità che dovrebbe portarci dapprima un nuovo peggioramento, poi un netto miglioramento grazie all’intervento di un promontorio anticiclonico.

Qualche pioggia potrebbe estendersi in direzione delle Marche, mentre si prospetta instabilità sparsa sulla Sardegna.

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo

(Meteo Giornale)

Su altri giornali

Anche se di poco è caduto un altro record dell'alta Val Susa, quello del Rifugio Vaccarone a 2745m con un valore di -18,6°C contro -18,3°C sempre risalente al 2003 (3bmeteo)

– Il crollo delle temperature, sottozero anche questa notte in tutta Italia, mette a rischio i raccolti di tutta la Maremma, dopo un periodo di temperature miti che aveva favorito il risveglio della vegetazione. (IlGiunco.net)

Gelate diffuse fino in pianura al Nord, gelo intenso sulle Alpi con -21°C alla Marmolada ma punte di -10/-15°C sulle Dolomiti anche sotto i 1500m. Cronaca meteo: GELO notturno ECCEZIONALE, -22°C in Abruzzo, danni alle colture Se ieri si sono registrati valori anche da record per aprile sulle Alpi, oggi temperature eccezionali anche in Appennino. (3bmeteo)

Gelate notturne sui vigneti del Prosecco: «Valutiamo lo stato di calamità»

Nevicata in quota ieri con un crollo delle temperature. Ma ieri con la neve anche un brusco crollo delle temperature e in quota il gelo. (Gazzetta di Modena)

I venti saranno al mattino tesi e proverranno da Est, al pomeriggio moderati e proverranno da Sudest Nel weekend arrivano però le piogge atlantiche al Nord e in parte al Centro; più asciutto al Sud. (PisaToday)

Per questo - conclude Passarini - stiamo valutando la richiesta dello stato di calamità e di un intervento straordinario della Regione Veneto» «Siamo passati da temperature sopra i 20-25 gradi (prima anomalia) dei giorni scorsi alla gelata dell’altra notte (altra anomalia). (TrevisoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr