I PRIMI DETTAGLI DEL BLITZ DI QUESTA NOTTE, DALLE TRUFFE ALL’INPS, ALLA COMPRAVENDITA DI GIOIELLI ALLA DITTA ORTOFRUTTICOLA CHE VERSAVA UNA PERCENTUALE DEGLI UTILI

I PRIMI DETTAGLI DEL BLITZ DI QUESTA NOTTE, DALLE TRUFFE ALL’INPS, ALLA COMPRAVENDITA DI GIOIELLI ALLA DITTA ORTOFRUTTICOLA CHE VERSAVA UNA PERCENTUALE DEGLI UTILI
95047 INTERNO

Dalle indagini dei carabinieri del comando provinciale di Catania è emerso anche un ulteriore canale di finanziamento delle casse del clan: l’indebita percezione dell’indennità di disoccupazione agricola.

I reati ipotizzati, a vario titolo, sono associazione mafiosa, traffico di sostanze stupefacenti, estorsioni e associazione per delinquere finalizzata alla commissione di falsi e truffe ai danni dell’Inps. (95047)

Su altri media

Le indagini, coordinate dalla Dda di Catania, hanno permesso di ricostruire gli organigrammi di gruppi mafiosi della famiglia Santapaola-Ercolano a Paternò e Belpasso. (Corriere della Calabria)

Secondo l'accusa, gestivano un fiorente traffico di stupefacenti, in particolare marjuana e cocaina, ma anche estorsioni, riciclaggio, ricettazione e avrebbero creato una situazione di grave condizionamento del tessuto economico locale. (CataniaToday)

Che permetteva una linea di finanziamento diretto ai clan catanesi: la percezione, senza un vero diritto, dell'indennità di disoccupazione agricola O il gioiellerie che consentiva al capo del clan di operare compravendite in contanti di diamanti, orologi e gioielli, senza rendicontazione fiscale, riciclando così denaro sporco. (Giornale di Sicilia)

Operazione Sotto Scacco, colpito il Clan Santapaola-Ercolano: arresti anche a Siracusa

– Quaranta persone arrestate, dieci delle quali poste ai domiciliari, e tre gruppi criminali legati a Cosa nostra di Catania disarticolati. Non è stato scoperto se è stato poi realizzato, ma è stato invece accertato che la cosca utilizzava anche come nascondiglio per la marijuana il cimitero monumentale di Paternò, dove sono stati eseguiti dei sequestri di sostanza stupefacente. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

I reati ipotizzati, a vario titolo, sono associazione mafiosa, traffico di sostanze stupefacenti, estorsioni e associazione per delinquere finalizzata alla commissione di falsi e truffe ai danni dell'Inps. (MeridioNews - Edizione Catania)

I territori interessati dall’operazione sono quelli di Catania, Siracusa, Bologna, Cosenza. Indagini coordinare dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Catania. (SiracusaOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr