Maserati MC20 Cielo è stata svelata: le prime immagini ufficiali

ClubAlfa.it ECONOMIA

L’abitacolo della Maserati MC20 Cielo presenta le ultime innovazioni nella versione coupé introdotta nell’anno modello 2023

Svelata la nuova Maserati MC20 Cielo: le prime foto ufficiali. La monoscocca in fibra di carbonio è stata aggiornata per fornire una maggiore rigidità torsionale per la mancanza di un tetto fisso, mentre la disposizione delle prese d’aria del vano motore è stata ridisegnata per ottimizzare il raffreddamento e il flusso aerodinamico. (ClubAlfa.it)

Ne parlano anche altre testate

La MC20 Cielo, infine, è dotata di un sistema optional audio High Premium Sonus faber con 12 speakers, realizzato su misura Il nuovo oggetto del desiderio per chi ama le Maserati si chiama MC20 Cielo ed è la versione spider dell’omonima supersportiva modenese. (Il Fatto Quotidiano)

scriviti alle nostre Newsletter, tutte le novità del mondo auto e non solo! "Quattroruote Flash News", per ricevere ogni giorno notizie, prove e impressioni dal mondo automotive (1 invio/giorno dal lunedi al venerdì) (Quattroruote)

Come si conviene a una supersportiva che guarda in alto nell’essenza e nei numeri, proponendo innovazioni uniche nella categoria e una carrozzeria scultorea. Sotto al vestito la MC20 Cielo nasconde una monoscocca in fibra di carbonio e materiali compositi, aumentata nella rigidezza torsionale per compensare la mancanza del tetto. (la Repubblica)

Maserati Mc20 Cielo, nell'abitacolo tanta digitalizzazione. La presentazione e l'impostazione dell'interno della Cielo ricalcano quelli della Coupé. Ascolta la versione audio dell'articolo. 4' di lettura. (Il Sole 24 ORE)

Continua a leggere. Prevista sul mercato nel primo trimestre del 2023, la nuova MC20 Cielo, con tettuccio rigido retrattile, darà un contributo alle vendite di Maserati solo nel 2023 Alcuni giornalisti durante la presentazione della Maserati MC20 Cielo Spider nella sede di Maserati a Modena. (Yahoo Notizie)

Infatti, pesa appena 65 kg in più rispetto alla coupé, grazie a un meticoloso e preciso lavoro in fase progettuale della vettura. La nuova spyder è, infatti, l’incontro tra l’audacia Maserati e l’infinità del cielo, caratterizzata dal particolare “sky feeling”. (GPOne.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr