Zaniolo, controllo a Innsbruck non superato: slitta il rientro

Zaniolo, controllo a Innsbruck non superato: slitta il rientro
Voce Giallo Rossa SPORT

Come riporta il giornalista di Sky, Angelo Mangiante: "Zaniolo ha ancora un 10% in meno di forza muscolare sulla gamba operata.

Il numero 22 della Roma non ha superato il test e per il rientro in gruppo potrebbe servire un ulteriore mese.

Ieri Nicolò Zaniolo, come scrive Il Tempo, è volato a Innsbruck dal professor Fink per il controllo al ginocchio operato.

Ginocchio ok, ma ha bisogno ancora di 3-4 settimane di lavoro

Verificato nella visita effettuata dal chirurgo che lo ha operato in Austria (Voce Giallo Rossa)

Ne parlano anche altri giornali

Le ultime. Brutte notizie per tutti i tifosi della Roma e della Nazionale: slitta il rientro in campo di Nicolò Zaniolo. Il centrocampista della Roma, come riporta Rai Sport, potrebbe tardare di un mese il suo rientro. (MilanNews24.com)

IL FOCUS Roma, Zaniolo pronto al rientro: in Inghilterra in molti gli fanno la. Nulla di tragico, anche se il giocatore non l’ha presa per niente bene, ma che ritarderà di qualche settimana il suo rientro in campo. (ilmessaggero.it)

Brusca frenata per Nicolò Zaniolo, che dovrà rallentare la sua enorme voglia di tornare a giocare, scrive Franesca Ferrazza su La Repubblica. Dopo aver preso coscienza di non riuscire a far parte del gruppo azzurro per gli Europei, Nicolò potrebbe sacrificare una parte di vacanze estive per giocare con la Primavera, per poi prepararsi bene, senza fretta e senza rischi, per la prossima stagione (ForzaRoma.info)

Eurociao, Zaniolo alza bandiera bianca: «È dura, mi rifarò al Mondiale»

Titoli di coda anche per quanto riguarda l'Europeo, partecipare alla competizione al via l'11 giugno prossimo diventa praticamente impossibile Rimandata quindi anche la convocazione con la prima squadra che, tempi permettendo, potrebbe al massimo arrivare per una delle ultime due gare del campionato. (Tuttosport)

Nicolò Zaniolo aveva capito, ormai da un po’, che per l’Europeo non ci sarebbe stato niente da fare, salvo miracoli, ma sperava di rientrare ad allenarsi con Fonseca e i compagni quanto prima. Il centrocampista giallorosso sperava di poter tornare a forzare durante la preparazione. (La Gazzetta dello Sport)

So che al 70 per cento non ce la farà a essere con noi - dice - ma Nicolò deve restare tranquillo. L’appuntamento di due giorni fa a Innsbruck dal professor Fink, che lo ha operato a settembre al crociato anteriore del ginocchio sinistro, è andato bene. (LAROMA24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr