Checco Zalone: “Mi sono vaccinato grazie a un favore…”: lo scherzo per fare gli auguri ai bambini ricoverati

Checco Zalone: “Mi sono vaccinato grazie a un favore…”: lo scherzo per fare gli auguri ai bambini ricoverati
L'Occhio CULTURA E SPETTACOLO

Pasqua, il messaggio di auguri di Checco Zalone per i bambini ricoverati. Il comico, sempre impegnato nel sociale, ha aderito all’iniziativa corale dell’associazione “Impegno 95” e ha voluto fare uno scherzo: “Mi sono vaccinato grazie a un favore del ministro” ha detto ironicamente.

A questi auguri speciali hanno partecipato anche Al Bano (“Auguri di ogni bene possibile, che Dio vi sorrida sempre”) e il sindaco di Bari Antonio Decaro (L'Occhio)

La notizia riportata su altri giornali

Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Policlinico di Bari (@polibari2020). LEGGI ANCHE > Checco Zalone inedito, i ricordi e la commozione. Gli auguri di Checco Zalone: poi arrivano quelli di Al Bano (Yeslife)

Un video condiviso e ancora stracondiviso che ha fatto il giro del web in pochi minuti in queste giornate di festa Poche parole che racchiudono l'ironia di cui solo il comico pugliese è capace. (Corriere dell'Umbria)

Gli auguri di buona Pasqua di Checco Zalone rivolti in particolare ai bambini dell’ospedale Giovanni XXIII e del Policlinico di Bari. Un’ammucchiata di bambini voglio quest’estate (Telebari srl)

Checco Zalone e gli auguri ai bambini ricoverati ~

Non per l’iniziativa solidale ma perché, stando al quotidiano che descrive una inchiesta della procura di Ragusa in tema di gestione di una ong (con tanto di definizione di talebani per coloro che vanno0 a salvare i migranti in mare) Checco Zalone c’entra a margine. (Noi Notizie)

Questa estate voglio vedervi tutti assembrati per la città" Bugia, - ha poi ripreso - vaccinatevi tutti, ora si vede un barlume di speranza. (Giornale di Sicilia)

E Al Bano conclude “Auguri di ogni bene possibile, che Dio vi sorrida sempre” Checco Zalone, qual è il suo augurio? (Periodico Daily - Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr