Pagelle Gp del Qatar 2021.

Altri dettagli:
Automotore.it SPORT

Carlos Sainz 7 Gara molto conservativa.

Esteban Ocon 7 Ottima corsa, più lento di Alonso, ma comunque fa molto bene il suo lavoro.

Sergio Perez 6 Qualifica veramente pessima, in gara fa meglio, però la strategia gli fa perdere la posizione su Alonso.

Max Verstappen 8 Partiva secondo, ma una sua svista in qualifica gli fa prendere 5 posizioni di penalità in griglia di partenza.

Lando Norris 7 Stava facendo una gran corsa, poi una foratura gli ha rovinato l’intera gara

(Automotore.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

In gara si deve sudare ogni singolo sorpasso, in particolare quelli su Sainz, su Alonso e alla fine della corsa su Ocon. SERGIO PEREZ Voto 7.5 Anche in Qatar Sergio segue il copione classico della sua stagione: brutta qualifica (stavolta addirittura fuori in Q2), grande gara di rimonta. (TheLastCorner.it)

Alonso continua ad avere fiducia nel cambio del regolamento che andrà in atto nel 2022. Sorry for the delay 😁#qatar #f1 #alpine #podio pic.twitter.com/3sVsPt2dOH — Fernando Alonso (@alo_oficial) November 21, 2021. (F1world.it)

La vettura erede della Renault deve ancora crescere molto, ma in questo Gran Premio è stata protagonista anche con il quinto posto di Ocon F1, Gp Qatar: i top. (Today)

Alonso torna sul podio dopo sette anni, battuto un record detenuto da Heidfeld: il dato

F1-News.eu è il sito di Formula 1 del Network di TMW. Di sicuro tutti i team avranno le stesse possibilità sulla carta, quindi sta a noi progettare una vettura sufficientemente veloce”. . CLICCA PER TUTTE LE ULTIME NEWS DELLA FORMULA 1 DI OGGI! (F1-News.eu)

Sette anni dopo l’ultimo podio conquistato con la Ferrari in Ungheria, nel 2014, Fernando Alonso è tornato a stappare lo champagne a conclusione del Gran Premio del Qatar, riuscendoci al termine di una gara superlativa al volante dell’Alpine celebrata con il terzo posto. (FormulaPassion.it)

Fernando torna sul podio per la prima volta dal GP dell’Ungheria 2014 corso con la Ferrari, ben sette anni dopo. Dopo aver lasciato la Ferrari, aver abbracciato e lasciato la McLaren, aver fatto esperienza a Le Mans, rieccolo sul podio con l’Alpine, 2674 giorni dopo. (Formula1 Web Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr