Vaccino Pfizer per under 12 | "Con dose più soft, è efficace e sicuro"

La Gazzetta Digitale ECONOMIA

Dunque una dose inferiore a quella di 30 μg utilizzata per le persone di età pari o superiore a 12 anni.

Questo è stato reso possibile grazie alla somministrazione di due dosi di 10 μg somministrate a 21 giorni di distanza.

La dose di 10 μg è stata accuratamente selezionata come dose preferita per la sicurezza, la tollerabilità e l’immunogenicità nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni.

e BioNTech hanno annunciato oggi i risultati di uno studio di fase 2/3 sul vaccino Pfizer per under 12: “Efficace e sicuro“. (La Gazzetta Digitale)

Su altre testate

Se la FDA lo approverà, il vaccino per i bambini 5-11 anni sarà somministrato ai bambini americani già da fine ottobre (La Pressa)

Israele ha già dato un'autorizzazione speciale per vaccinare i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni che sono "a rischio significativo di malattia grave o morte" da Covid, utilizzando il vaccino Pfizer al dosaggio più basso Albert Bourla, amministratore delegato di Pfizer, ha dichiarato che i risultati dello studio hanno fornito "una solida base per richiedere l'autorizzazione per il nostro vaccino per i bambini dai 5 agli 11 anni". (TrevisoToday)

In diretta radio Salmaso ha infine fatto un quadro della situazione generale sul Covid-19 in Italia sottolineando poi che “non siamo fuori dall’epidemia. Secondo l’epidemiologa infatti sulla somministrazione del vaccino contro il coronavirus in questa fascia d’età “ancora non ci sono abbastanza dati, quelli delle case farmaceutiche vanno passati al vaglio dall’Ema, ancora non abbiamo contezza di questa bontà dei risultati. (Virgilio Notizie)

Il vaccino verrebbe somministrato a un dosaggio inferiore rispetto a quello utilizzato per i soggetti dai 12 anni in su, affermano le aziende nella nota. I risultati principali di questi studi sono attesi "prima di fine anno", hanno affermato le società. (ilmessaggero.it)

Un annuncio che la Società italiana di pediatria (Sip) apprende con “soddisfazione”, pur invitando però alla cautela perché “tale valutazione va confermata dalle agenzie regolatorie preposte a valutare la validità della sperimentazione fatta”. (Il Fatto Quotidiano)

In Italia, nelle ultime 24 ore si registrano 2.407 nuovi contagi, con un tasso di positività in aumento all'1,9%. Resta fermo a 60 il numero di casi totali a San Marino: dato stabile visti gli 0 contagi registrati nell'ultima giornata di riferimento e gli 0 guariti. (San Marino Rtv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr