Si può manifestare in zona rossa e arancione? Regole per evitare la multa

Si può manifestare in zona rossa e arancione? Regole per evitare la multa
Money.it INTERNO

leggi anche Multe coprifuoco: cosa succede se esco dopo le 22. Per manifestare serve l’autocertificazione. In zona rossa l’autocertificazione serve per qualsiasi spostamento dalla propria abitazione (anche per fare la spesa).

Manifestare in zona rossa e arancione: come e quando si può. I decreti legge in vigore garantiscono il diritto di manifestare in pubblico, seppur nel rispetto di regole e misure per prevenire il coronavirus: distanziamento sociale di almeno un metro e mascherina obbligatoria per tutti i partecipanti. (Money.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

opo la sosta di 3 giorni per le festività pasquali l'Italia torna a suddividersi in zone rosse ed arancioni con le zone gialle che rimangono in sospeso fino a fine mese. (Tuttosport)

ATTIVITà SPORTIVA E MOTORIA — L’attività sportiva e motoria all’aperto, comunque, resta consentita sia in zona rossa che in zona arancione. (La Gazzetta dello Sport)

Da oggi, poi, tornano in presenza in tutta Italia – anche nelle regioni in zona rossa – gli alunni delle scuole fino alla prima media. (Quotidiano del Sud)

Da oggi (6 aprile) le Marche in zona arancione: cosa cambia?

L’Italia da oggi torna ad essere divisa in zone rosse e arancioni: vediamo quali sono tutte le regole e i divieti da rispettare. Nello scorso weekend, l’intero territorio italiano era in zona rossa: da oggi, martedì 6 aprile, tornano le zone rosse e arancioni, con i relativi divieti e le regole da rispettare. (Altranotizia)

Quali Regioni sono in zona rossa e quali in arancione: la mappa dell'Italia. L'Italia è divisa, quasi perfettamente a metà, tra Regioni in zona rossa e in zona arancione: nove in rosso, undici in arancione. (Fanpage.it)

Undici saranno le regioni in zona arancione e nove quelle in zona rossa, mentre il governo di Mario Draghi lavora a una possibile, graduale riapertura a partire dal 20 aprile dove i numeri dell'epidemia saranno in miglioramento. (AnconaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr