Supercar cinesi, Modena in lizza per un centro direzionale

Supercar cinesi, Modena in lizza per un centro direzionale
il Resto del Carlino ECONOMIA

Gli ingegneri la stanno studiando da settimane al Masa, punto di riferimento per la mobilità elettrica e la guida autonoma con sede a Modena.

Siamo felici di poter contribuire alla crescita e all’innovazione della regione attraverso l’espansione dell’infrastruttura e dell’expertise nell’elettrificazione"

Gli stilisti la stanno perfezionando nel centro stile e design di Dallara a Parma.

(il Resto del Carlino)

Su altri media

Reggio Emilia è stata scelta in virtù di alcune sue caratteristiche importanti come le competenze in ambito di meccatronica e robotica e la centralità geografica. Qui verranno realizzate supercar premium ibride Plug-in ed elettriche a fronte di un investimento di un miliardo di euro . (HDmotori)

A renderlo noto sono gli stessi lavoratori sulla pagina facebook ‘Si Cobas Lavoratori Autorganizzati’. Poco fa è stato strappato un tavolo col Ministro Orlando. (LaPresse)

E così il risultato è sotto gli occhi di tutti: Modena perde e Reggio vince 'Reggio Emilia entra a pieno titolo dalla porta principale nel sistema della motor valley e dell'automotive del futuro - afferma Vecchi -. (La Pressa)

Roma, Cobas occupano il Nazareno: “Il posto di lavoro non si tocca, lo difenderemo con la lotta”

Una incredibile novità per i Mondiali ciclismo 2025. Ecco le parole del presidente che annunciano la scelta del continente africano per i Mondiali 2025: “L’UCI ha deciso che il 2025 sarà l’anno dell’Africa. (SuperNews)

I manifestanti, lavoratori e disoccupati, chiedono risposte al ministro Orlando. (LaPresse) I manifestanti dei gruppi Cobas, in protesta a Roma, hanno occupato per circa un’ora la sede del Pd al Nazareno. (LaPresse)

“Stamattina i lavoratori FedEx, assieme ai disoccupati 7 novembre di Napoli e ai lavoratori della manutenzione stradale della Campania hanno occupato per più di un’ora la sede del Nazareno, stanchi delle prese in giro del ministro del lavoro Orlando e del Mise – spiegano i manifestanti in un post su Facebook – dai quali si attendono da tempo risposte concrete, a partire dalla riapertura immediata del sito FedEx di Piacenza”, si legge nel post. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr