Trasporto aereo: lo sciopero non è “circostanza eccezionale”. Spetta ai passeggeri la compensazione pecuniaria

Gazzetta di Parma ECONOMIA

Spetta in ogni caso l’assistenza che è dovuta anche in presenza di circostanze eccezionali, e quindi pasti, bevande e pernottamento se necessario

Ne consegue che nessun diritto può essere negato ai passeggeri ai quali dovrà essere corrisposta la compensazione nella misura di 250, 400 e 600 euro in base alla lunghezza della tratta.

IL REGOLAMENTO COMUNITARIO – La Corte ha stabilito che la nozione di «circostanze eccezionali», ai sensi del regolamento n. (Gazzetta di Parma)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ne parliamo con Carmelo Calì, legale Confconsumatori. . Autotrasporti: si aggrava la carenza di autisti. Nel 2021 l'Iru ha stimato che nei Paesi di tutto il mondo in cui svolge l'indagine sulla carenza di autisti di veicoli industriali, questo fenomeno ha raggiunto i 2,6 milioni di unità. (Radio 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr