100 euro in busta paga e aumenti delle pensioni: cosa c’è nel decreto Aiuti Bis e perché i sindacati parlano di «elemosina»

Per saperne di più:
Open INTERNO

In totale sarebbe meno del bonus 200 euro una tantum finito nelle buste paga dei lavoratori a luglio.

Mentre l’anticipo del conguaglio dello 0,2% frutterebbe 1 euro ogni 500.

Il taglio avrà una soglia di 35 mila e non 25 mila euro.

E la rivalutazione del 2% delle pensioni, che porterebbe 10 euro in più in tasca ogni 500 euro.

Bonus 200 euro a precari e sportivi. Il fondo per il bonus 200 euro trova altri 25 milioni

(Open)

Su altri giornali

Verranno rifinanziati anche il bonus psicologo e il bonus trasporti (inserito nel precedente decreto aiuti). I benefit aziendali. Nel nuovo decreto aiuti, inoltre, rientra anche il raddoppio della quota esentasse per i cosiddetti "fringe benefit". (Today.it)

Roma, 3 ago. (askanews) – In arrivo in Consiglio dei ministri, probabilmente domani pomeriggio, il nuovo decreto aiuti che conterrà le ultime misure per far fronte all’impatto dell’inflazione prima delle elezioni del 25 settembre. (Agenzia askanews)

Per le pensioni significa che ogni 500 euro sono 10 euro lordi al mese. Questo significa che per ogni 1.000 euro, sono 10 euro di riduzione fiscale al mese. (StrettoWeb)

Decreto Aiuti bis, c'è il via libera del Consiglio dei ministri

Il governo ha illustrato il provvedimento a partiti e sindacati. I 200 euro spetteranno anche ai lavoratori dello sport (ad erogarli sarà Sport e Salute). (LaPresse)

Nel provvedimento c’è anche la proroga di un mese dello sconto benzina. A cura di Paolo Baroni (La Stampa)

Gli oneri sono valutati in 786 milioni di euro per il 2022 e in 831 milioni di euro per il 2023, per un totale di 1,6 miliardi. 04 agosto 2022 a. a. a. (Corriere dell'Umbria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr