Bimbo si fa male all'asilo, indagata la sindaca di Crema

Bimbo si fa male all'asilo, indagata la sindaca di Crema
Sky Tg24 INTERNO

L'incidente è avvenuto lo scorso ottobre in un asilo comunale, il piccolo si era ferito la mano con il cardine di una porta tagliafuoco procurandosi lesioni non permanenti da schiacciamento.

Ora al sindaco, in concorso con altri, si contesta di aver omesso l'installazione di dispositivi idonei ad evitare la chiusura automatica.

Il bimbo ha riportato lesioni non permanenti ma comunque tali da richiedere cure per tre mesi. (Sky Tg24)

Se ne è parlato anche su altre testate

Un abbraccio forte a Stefania Bonaldi. Alla sindaca Bonaldi la Procura di Cremona contesta la mancanza di dispositivi idonei a evitare la chiusura automatica della porta. (ilmattino.it)

Milano, 8 giu. Lo ha annunciato la sindaca di Crema, in provincia di Cremona, Stefania Bonaldi, in apertura del Consiglio comunale (LaPresse)

Nel pieno rispetto e fiducia nell’operato della Magistratura non posso che ribadire l’urgenza di un intervento normativo che ridefinisca un sistema ragionevole ed equilibrato, relativamente alle imputazioni di responsabilita’ in capo agli amministratori, che consenta di ritrovare un minimo di serenita’ nell’esercizio del ruolo di servizio delle proprie comunita’. (ANCI LOMBARDIA)

Crema, Bonaldi: Coro di solidarietà, ora trovare soluzioni normative

Lo ha detto Beppe Sala, sindaco di Milano, commentando la vicenda della prima cittadina di Crema, Stefania Bonaldi, raggiunta da un avviso di garanzia per un incidente capitato a un bambino in un asilo comunale Quello della sindaca di crema è un buon esempio perché non essendo una questione drammatica non si presta a strumentalizzazione, ma fa capire che possono arrivare avvisi di garanzia per qualsiasi cosa”. (LaPresse)

La mia sitauzione è emblematica e si presta a rafforzare discussione che deve poi trovare soluzioni normative”. Milano, 8 giu. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr