L'autore della strage in Norvegia convertito all'Islam: "Segnalato per radicalizzazione"

L'autore della strage in Norvegia convertito all'Islam: Segnalato per radicalizzazione
Today.it INTERNO

La polizia norvegese ha rivelato che il 37enne danese sospettato di aver ucciso con arco e frecce cinque persone a Kongsberg si era convertito all'Islam.

La vicenda è avvenuta ieri nel comune di 28 mila abitanti situato nel sud est della Norvegia.

Si tratta di un convertito all'Islam", ha affermato Saeverud.

Armato di arco e frecce, il giovane ha preso di mira i passanti in diverse zone della cittadina uccidendo cinque persone e ferendone due

"Abbiamo dato seguito alle segnalazioni che sono arrivate e non abbiamo ricevuto segnalazioni nel 2021 in merito alla sua radicalizzazione. (Today.it)

La notizia riportata su altri giornali

Armato di arco e frecce, fa strage di passanti in Norvegia: "Purtroppo molti morti". Terrore nel sud del Paese. Il killer si era addirittura mostrato su Youtube, qualche giorno prima dell'attentato, mentre impugnava arco e frecce per esercitarsi nel tiro al bersaglio (Liberoquotidiano.it)

In serata la prima ministra uscente norvegese, Erna Solberg, aveva parlato dell’attacco dicendo che i messaggi che arrivano da Kongsberg “sono raccapriccianti” Una strage, forse di matrice terroristica, che ha ricordato sinistramente quella di Utoya in cui Anders Behring Breivik uccise 77 persone. (Il Riformista)

La polizia, intervenuta in forze, ha arrestato l'aggressore dopo un breve scontro, ribadendo a più riprese che ha agito da solo. E' un danese di 37 anni l'autore della strage avvenuta ieri sera a Kongsberg, nel sud-est della Norvegia (Gazzetta di Parma)

Con arco e frecce uccide 5 passanti: cosa sappiamo finora sulla strage

Immagine: AP Con arco e frecce uccide diverse persone a Kongsberg La polizia sta ancora indagando sul luogo dell'attacco a Kongsberg, in Norvegia. Con arco e frecce uccide diverse persone a Kongsberg La polizia sta ancora indagando sul luogo dell'attacco a Kongsberg, in Norvegia. (Bluewin)

Un portavoce della catena ha successivamente confermato un "grave incidente" nel negozio, aggiungendo che nessuno del personale è rimasto ferito fisicamente. "Capisco che molte persone hanno paura, ma è importante sottolineare che ora la polizia ha il controllo della situazione", ha detto in una conferenza stampa in diretta tv. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr