PIL -12,4%/ Il crollo che avvicina il Mes e mette in allerta la Bce

PIL -12,4%/ Il crollo che avvicina il Mes e mette in allerta la Bce
Il Sussidiario.net Il Sussidiario.net (Economia)

È questo il timore ereditato dal trimestre orribile in cui l’economia tricolore si è contratta per 50 miliardi di euro.

Nel secondo trimestre del 2020 l’economia italiana ha subito, complice il lockdown, una contrazione del 12,4% rispetto al primo trimestre, contro la previsione di un calo del 15%.

La notizia riportata su altre testate

Il Pil tedesco ha registrato una flessione del 10,1% nel secondo trimestre. «Ora possiamo aspettarci di recuperare terreno per il resto dell’anno», ma il ritmo dipenderà dalla situazione sanitaria, ha dichiarato Jens Oliver Niklash, economista della banca Lbbw. (Corriere della Sera)

Dal lato della domanda, vi è un contributo negativo sia della componente nazionale (al lordo delle scorte), sia della componente estera netta». Il Centro studi dell’associazione definisce i numeri dell'Istat «più negativi delle attese, con una variazione acquisita pari al -14,3% nel primo semestre. (La Stampa)

Gli effetti economici dell’emergenza sanitaria e delle misure di contenimento adottate hanno pesato non poco su questo dato. In questo senso, dopo la forte riduzione del primo trimestre (-5,4%), l’economia italiana nel secondo trimestre 2020 ha subito una contrazione del 12,4%. (il Fatto Nisseno)

Economia Gualtieri: calo meno grave delle stime di La ricchezza prodotta in Italia nel secondo trimestre è diminuita di 50 miliardi di euro rispetto ai primi tre mesi del 2020, passando da 406 a 356 miliardi. (Gooruf)

«I casi di coronavirus sono in aumento in alcune aree degli Stati Uniti e ci sono segnali che questo sta pesando sull’economia: una piena ripresa dell’economia degli Stati Uniti è improbabile fino a quando la gente non si sentirà sicura di poter tornare alla normalità», ha affermato. (Corriere della Sera)

“Dopo la forte riduzione registrata nel primo trimestre (-5,4%), l’economia italiana nel secondo trimestre 2020 ha subito una contrazione senza precedenti (-12,4%) per il pieno dispiegarsi degli effetti economici dell’emergenza sanitaria e delle misure di contenimento adottate. (Com.Unica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr