L'Italia blocca l'export del vaccino AstraZeneca in Australia, la replica: "Comprensibile, grave crisi&q

Giornale di Sicilia ECONOMIA

Il primo ministro australiano ha minimizzato l’impatto della decisione dell’Italia di bloccare l'esportazione di 250.000 dosi di vaccino Covid-19 che dovrebbero essere consegnate all’Australia.

La società farmaceutica concorrente CSL sta producendo il vaccino di AstraZeneca in Australia dopo che il suo stesso candidato non ha concluso con successo le prove

L. a Commissione europea ha aspramente criticato AstraZeneca, una società anglo-svedese, per aver fornito solo una frazione delle dosi di vaccino che aveva promesso di fornire. (Giornale di Sicilia)

Ne parlano anche altri giornali

Il regolamento europeo, in virtù del quale il governo di Roma ha bloccato l’export dei vaccini AstraZeneca, era stato approvato dopo i tagli nelle forniture annunciati dal colosso farmaceutico. Da qui la decisione europea di permettere blocchi verso paesi che non sono in situazioni gravi (come l’Australia) su cui poggia la decisione italiana di ieri (ISPI)

Ma tanti sono stati gli effetti collaterali che si sono manifestati nelle persone che sono state sottoposte a tale vaccino: febbre alta, dolori muscolari, senso di stanchezza generale, forti emicranie e brividi sparsi. (Napoli.zon)

Eric Mamer, portavoce della Commissione europea. Ma la Commissione europea, e la presidente Ursula von der Leyen in particolare, è infuriata soprattutto con AstraZeneca (Euronews Italiano)

La decisione di vietare l'esportazione di 250mila dosi di vaccino anti-Covid prodotte da AstraZeneca e destinate all'Australia, presa dalla Commissione Europea su proposta dell'Italia, è infatti "un messaggio alla società" in questione, cioè AstraZeneca. (Adnkronos)

In Inghilterra specialmente i dati sugli over 70 confermano che l'efficacia di riduzione dei ricoveri è sopra l'80%", ha poi detto l'ad di AstraZeneca. Fornito da AGI. AGI - "Capiamo assolutamente la decisione" del governo italiano di bloccare l'export di 250mila dosi di vaccino AstraZeneca dirette in Australia (Notizie - MSN Italia)

I leader europei hanno notato che gli Stati Uniti e la Gran Bretagna si tengono stretti i vaccini prodotti in quei paesi. Ma i problemi dell’Europa non derivano solo da problemi di approvvigionamento: Molti paesi europei hanno avuto enormi problemi ad utilizzare rapidamente le dosi che hanno già ricevuto. (Startmag Web magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr