Dakar 2022, T11. Danilo Petrucci: "Una tappa durissima" [VIDEO]

Dakar 2022, T11. Danilo Petrucci: Una tappa durissima [VIDEO]
Moto.it SPORT

Una tappa, la penultima di questa Dakar 2022, cominciata subito male perché in rimonta su un terreno molto difficile, con tanto di tempesta di sabbia, una caduta e il roadbook che smette di funzionare per un problema elettrico.

Nonostante tutto questo, Danilo Petrucci ha portato a casa un più che dignitoso diciassettesimo posto, ennesima prestazione di tutto rispetto, se non addirittura clamorosa se pensiamo che si tratta pur sempre di un rookie

(Moto.it)

Su altri media

Danilo Petrucci chiude la sua prima Dakar e ritorna in Umbria. Gli infortuni di Danilo. Per Danilo Petrucci la Dakar si è rivelata un’autentica odissea: prima il test sierologico falsamente positivo, poi il guasto e lo smarrimento di telefonino e tutti i documenti, comprese la carta di credito e la patente. (Corse di Moto)

Ancora una prova e poi calerà finalmente il sipario sulla 44^ edizione della Dakar, che domani proclamerà il suo vincitore. “Quella di oggi è stata una tappa davvero difficile – ci ha detto - al chilometro 4 molti di noi si sono persi ed è stato un problema ritrovare la strada, considerando la polvere sul terreno. (GPOne.com)

“C’era un tronco sotto la sabbia, non ho rallentato abbastanza, mi sono capottato e la moto mi è caduta sopra. Il centauro della KTM ha chiuso al 17esimo posto la frazione con un ritardo di 23 minuti dal vincitore Kevin Benavides. (Virgilio Sport)

Dakar, altra disavventura per Danilo Petrucci

Well done 🧡#KTM #Tech3 #Tech3KTMFactoryRacing #ReadyToRace #DP9 pic.twitter.com/7gUUcRfsza — Tech3 Racing (@Tech3Racing) January 5, 2022. L'esperienza di Danilo Petrucci alla Dakar. Danilo Petrucci ha fortemente voluto partecipare alla Dakar 2022 pochi mesi dopo il suo addio alla Moto Gp, avvenuto lo stesso giorno del ritiro di Valentino Rossi. (RADIO DEEJAY)

Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. port nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. (OA Sport)

Ancora un episodio sfortunato, alla Dakar, per Danilo Petrucci. Poi la caduta: c’era un tronco sotto la sabbia, non ho rallentato abbastanza, mi sono capottato e la moto mi è caduta sopra. (Sportal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr