Campanello d’allarme per Android: le nuove generazioni preferiscono gli iPhone

Campanello d’allarme per Android: le nuove generazioni preferiscono gli iPhone
TuttoAndroid.net SCIENZA E TECNOLOGIA

Premesso che il dominio così marcato degli iPhone caratterizza soltanto gli USA mentre la situazione è molto diversa in altre zone del mondo, va detto che tra le nuove generazioni ciò ha anche causato problemi sociali non trascurabili, con giovani utenti Android discriminati dai coetanei possessori di iPhone

Se su questi dati ha sicuramente inciso l’ottimo 2020 di Apple, con una generazione di iPhone molto ben riuscita nel complesso, cionondimeno i produttori Android intenzionati a fare presa sulle nuove generazioni non possono prenderli sottogamba. (TuttoAndroid.net)

Su altre testate

iPhone 13: uscita, prezzo, novità e indiscrezioni. I migliori iPhone. I migliori smartphone Xiaomi. Nelle scorse settimane, diverse fonti hanno confermato che la produzione della linea iPhone 13 è in perfetto orario e che un lancio entro settembre è più che probabile. (Techradar)

Vi piacerebbe un nuovo centro di controllo sulla scia di Big Sur? Un nuovo report prova a fornirci nuovi dettagli sui piani di Apple. (iPhone Italia)

Questi due dispositivi hanno rappresentato il 25% delle vendite totali di Xiaomi nel mese di gennaio. Samsung, dal canto suo, sta facendo sentire la sua importante presenza anche nelle fasce più basse del mercato con la sua sempre più ampia gamma di smartphone della serie Galaxy A (HDblog)

Un rumor su iOS 15 suggerisce che iPhone 13 potrebbe avere anche Touch ID

La collaborazione tra Sonos e Ikea continua. Apple infatti ha ufficializzato una funzione a lungo chiacchierata: l’app Dov’è è ora compatibile con accessori di terze parti. L’applicazione è sicuramente molto completa e consente anche di vedere la posizione degli amici, ma adesso è diventata molto più utile. (SmartWorld)

Città e paesi in tutto il mondo sono ancora nelle prime fasi di adozione della tecnologia mmWave. Per questo motivo, Apple potrebbe abilitarla su tutti gli iPhone 2021, a prescindere dal paese in cui vengono venduti. (iPhone Italia)

A tal proposito, il sito francese iPhoneSoft sostiene di aver parlato con una fonte informata sui fatti e ha riportato una serie di informazioni sulla prossima versione di iOS. Mancano meno di due mesi dall’inizio del WWDC, l’annuale conferenza per sviluppatori di Apple, ma ancora adesso non sappiamo quasi nulla di iOS 15, prossima versione del sistema operativo mobile della mela. (MobileWorld)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr