Novak Djokovic all'ultimo respiro, sospesa l'espulsione? Quando arriva la decisione finale: clamoroso all'Australian Open

Novak Djokovic all'ultimo respiro, sospesa l'espulsione? Quando arriva la decisione finale: clamoroso all'Australian Open
Liberoquotidiano.it ESTERI

Solo in caso di accoglimento dell’appello Djokovic potrebbe evitare questo amaro destino e giocare il torneo al via lunedì

14 gennaio 2022 a. a. a. A Novak Djokovic è stato nuovamente revocato il visto per la permanenza in Australia.

E' stata così ribaltata la sentenza favorevole al tennista serbo, che lo scorso 10 gennaio si era visto annullare l’obbligo di espatrio.

Cinque anni di carcere e carriera finita, il suicidio perfetto di Djokovic: si brucia tutto per un vaccino?

Qualora il provvedimento non venisse nuovamente revocato, infatti, a Djokovic sarà vietato l’ingresso nel paese per tre anni, salvo determinate circostanze “eccezionali”. (Liberoquotidiano.it)

La notizia riportata su altre testate

Le autorità australiane hanno presentato per questo una memoria davanti alla giustizia, chiedendo l'espulsione del serbo dal Paese. Così Nole è finito di nuovo nella stanza a zero stelle dove era stato la settimana scorsa. (ilmessaggero.it)

Il protrarsi della decisione in merito alla permanenza del serbo nel paese non fa per niente felice Paul McNamee, ex direttore degli Australian Open. Djokovic, McNamee polemico sullo slittamento della decisione. (Tennis World Italia)

Il campione alle 8 di sabato sosterrà il colloquio con i funzionari dell'immigrazione, poi sarà trattenuto in detenzione. I legali delle parti hanno convenuto sull'opportunità di optare per un luogo sconosciuto per la detenzione del tennista serbo, in modo da evitare il "circo mediatico". (Today.it)

Novak Djokovic, sospesa l'espulsione: il caso passa alla Corte Federale, domani il serbo sarà ascoltato

Nel corso della notte italiana è stata scritta un’altra pagina del capitolo relativo a Novak Djokovic e la sua presenza in Australia. “È fantastico essere di nuovo in un'altra finale – ha detto Murray − . (Tennis World Italia)

Nole da pochi giorni ha ripreso ad allenarsi in attesa dell’inizio del torneo (le partite del tabellone principale cominciano lunedì). La Serbia, Paese in cui lo sport è il complesso di simboli prediletto dal nazionalismo, ha vissuto un 2021 da incubo soprattutto per mano dell’Italia, fra l’altro. (Avvenire)

Il giudice Kelly ha accettato di sospendere l’espulsione dell’atleta fino al completamento del procedimento legale o al trasferimento del caso a un altro tribunale. Novak Djokovic verrà ascoltato domani mattina (ore 08.00 locali, le 22.00 odierne italiane) e potrà comunicare coi suoi avvocati. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr