Alfa Romeo, la vendita sarà quasi esclusivamente su ordinazione

Alfa Romeo, la vendita sarà quasi esclusivamente su ordinazione
Auto.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Alfa Romeo sarà chiamata a cambiare un modello che persisteva da decenni: produrre on demand sarà una grande sfida

L''80% dei modelli sarà on demand: dovrà innalzare la qualità di vendita. Alfa Romeo su misura, solo su ordinazione.

“Built to order”, così l’ha definita Jean-Philippe Imparato, CEO del Biscione.

“Non dobbiamo produrre auto che non hanno clienti perché gli stock sono un cancro - ha detto Imparato - nessuna macchina deve restare più di 90 giorni nei parcheggi. (Auto.it)

La notizia riportata su altre testate

Alfa Romeo Giulia GTA 1300 Junior motore. Dei 447 unità dell’Alfa Romeo Giulia GTA 1300 Junior realizzate tra il ‘68 e il ‘75, quasi tutte erano dipinte in Alfa Rosso e con inserti bianchi a contrasto. (ClubAlfa.it)

Il team che l’ha completata spera ancora che Alfa Romeo possa prima o poi prendere in considerazione una nuova Alfa 33 Stradale. L’Alfa 33 Stradale è una delle macchine più belle mai fatte. (QuattroMania)

Alfa Romeo Giulietta è stata la vettura della casa automobilistica del Biscione più venduta nell’ultimo decennio. Dunque nel piano di rilancio di Alfa Romeo, il ritorno di questo modello avrebbe sicuramente senso. (ClubAlfa.it)

Alfa Romeo Giulia ELETTRICA? Sì

Chiosa finale sull’elettrificazione, un processo che sta invadendo il settore automobilistico tutto e che ben presto impatterà enormemente anche su Alfa Romeo. A guidare la riorganizzazione di Alfa Romeo ci sarà chiaramente il CEO Jean-Philippe Imparato, che avrà anche il difficile compito di ricostruire il processo di produzione e di vendita del marchio. (FormulaPassion.it)

Per toccare con mano la portata di questa rivoluzione vi portiamo, in esclusiva, a bordo della nuova Alfa Romeo Giulia della Polizia Locale preparata dagli specialisti della Bertazzoni Veicoli Speciali Ma hanno anche adottato una serie di stratagemmi ultra-tecnologici per amplificare a dismisura l'effetto deterrente, garantendo l'incolumità dei poliziotti, senza che siano obbligati a ricorrere all'uso della forza. (Automoto.it)

Ci potrebbero essere alcune novità anche per la Quadrifoglio: difficile pensare che quel modello venga eliminato, anche in considerazione dell'arrivo di una variante elettrica anti-CO2, ma è presumibile che il motore 3.0 V6 Nettuno che doveva rimanere una esclusività di Maserati possa essere "prestato" per farsi largo nel cofano della Giulia andando a realizzare una versione finale da urlo, con più di 600 CV e trazione integrale per Giulia e Stelvio che possa chiudere il rapporto di Alfa Romeo con la benzina in modo clamoroso. (Automoto.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr