Verizon vende Yahoo (e non solo) per 5 miliardi di dollari

Verizon vende Yahoo (e non solo) per 5 miliardi di dollari
HDblog ECONOMIA

In totale sono 900 milioni gli utenti attivi mensili riconducibili alle piattaforme di Verizon Media.

Si riduce così la presenza di Verizon nello specifico segmento, un percorso caratterizzato dall'acquisizione di AOL nel 2015 per 4,4 miliardi di dollari e da quella di Yahoo per 4,83 miliardi di dollari l'anno successivo.

Il 2021 è partito meglio: Verizon sottolinea come al momento Verizon Media abbia buone prospettive di crescita dopo gli ultimi due trimestri caratterizzati da un forte aumento del fatturato

Verizon ha deciso di fare un po' d'ordine nei suoi bilanci cedendo Verizon Media ad Apollo Global Management - società di private equity - per 5 miliardi di dollari. (HDblog)

Su altri giornali

Ricordate Disaster Girl, il meme con la bambina sorridente davanti a una casa in fiamme? (HelpMeTech)

The post Verizon ha venduto AOL e Yahoo per cinque miliardi appeared first on Punto Informatico. | Read More | Punto Informatico. - Advertisement - (HelpMeTech)

Il quotidiano della City, citando fonti vicine al dossier, spiega che il gruppo di telecomunicazioni sposterebbe così l'attenzione sulle sue attività di rete principali e sul lancio della tecnologia wireless 5G. (la Repubblica)

Verizon ha venduto AOL e Yahoo per cinque miliardi | Punto Informatico

Ecco quelle che sono le ultime indiscrezioni. Biglietti Atalanta-Juventus: la situazione attuale. Secondo le ultime indiscrezioni, pare che i biglietti per la finale di Coppa Italia Atalanta-Juventus a Reggio Emilia vengano divisi in tre parti: la prima fetta (quella più sostanziosa) alla Lega; la seconda ai nerazzurri e la terza ai bianconeri. (SuperNews)

Milano, 3 mag. (LaPresse) – Verizon e Apollo Global Management hanno stipulato un accordo per cui i fondi gestiti dalle affiliate di Apollo acquisiranno Verizon Media per 5 miliardi di dollari. (LaPresse)

L’operatore telefonico statunitense cede Verizon Media, società che controlla anche i prodotti del marchio YahooRead More L'articolo (HelpMeTech)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr