Italia, il terziario è crollato: è la crisi peggiore da 25 anni

Italia, il terziario è crollato: è la crisi peggiore da 25 anni
Money.it ECONOMIA

Il terziario di mercato è crollato con il Covid: i numeri di Confcommercio.

Confcommercio ha lanciato l’allarme per il terziario di mercato: dopo 25 anni di ininterrotta spinta sul PIL e sull’occupazione, è arrivata la grave battuta di arresto.

La rinascita del Paese nei prossimi 10 anni passa anche da qui

Per la prima volta in 25 anni, il terziario di mercato non ha dato impulso all’occupazione, perdendo circa 1,5 milioni di lavoratori. (Money.it)

Su altre testate

Questo il quadro che emerge dal rapporto dell'Ufficio studi Confcommercio "La prima grande crisi del terziario di mercato". Confcommercio: situazione è drammatica. (Tiscali Notizie)

"No, non ci stiamo a questo gioco al massacro – continua il presidente Agen – è una situazione davvero kafkiana. E lo faremo nell’unico modo possibile, in modo dignitoso ma evidenziando tutta la nostra preoccupazione e il nostro malumore”. (PalermoToday)

Sarà fondamentale semplificare le procedure burocratiche, per questo motivo abbiamo chiesto che la perizia asseverata venga sostituita da un’autocertificazione”. Qualora fosse possibile, proprio in considerazione delle ingenti perdite economiche delle imprese del settore, si chiede la possibilità della concessione totalmente gratuita del suolo pubblico all’aperto. (BlogSicilia.it)

Confcommercio Sicilia. “Dopo le scene di Milano, attuiamo lo sciopero della fame” | Radio RTM Modica

Sull'occupazione, i servizi di mercato registrano la perdita di 1,5 milioni di unità, un altro triste dato che emerge sempre dal rapporto della Confederazione Generale Italiana delle Imprese: "La prima grande crisi del terziario di mercato". (TG La7)

Sull'occupazione, i servizi di mercato registrano la perdita di 1,5 milioni di unità, un altro triste dato che emerge sempre dal rapporto della Confederazione Generale Italiana delle Imprese: "La prima grande crisi del terziario di mercato". (TG La7)

Qui ci sono operatori economici che non sanno più come fare per andare avanti, per mantenere le proprie famiglie. Andare avanti così, senza prospettive, sembra davvero camminare a tentoni”. (Radio RTM Modica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr