"Sciacallo, lavaci col fuoco", Salvini contestato a Mondragone con cori, fischi e striscioni

Sciacallo, lavaci col fuoco, Salvini contestato a Mondragone con cori, fischi e striscioni
Tutto Napoli Tutto Napoli (Interno)

Situazione da subito tesa, con la Polizia che ha dovuto tenere a bada i manifestanti, che si sono poi scatenati all'arrivo di Salvini con cori contro l'ex Ministro: "Sciacallo lavaci col fuoco!

", "Mondagrone non si lega!

Un gruppo di manifestanti si è recato nei pressi della mini zona rossa istituita dalla Regione, a ridosso dei palazzi ex Cirio, dove proprio Salvini ha dato appuntamento ad alcuni dei suoi sostenitori.

Ne parlano anche altre fonti

Published on Jun 29, 2020. I contestatori riescono a raggiungere il gazebo della Lega e a interrompere il comizio di Salvini. (La Repubblica)

Nel frattempo il leader della Lega Matteo Salvini ha lasciato il gazebo alle porte della mini zona rossa dei Palazzi Cirio per spostarsi in un lido del lungomare mondragonese. I contestatori accorsi nei pressi dei Palazzi Cirio hanno dato vita a un contro comizio con tanto di microfono e casse. (Il Fatto Vesuviano)

Matteo Salvini poco prima delle ore 19:00 è giunto a Mondragone, dove già da ore si respirava un clima di tensione. Salvini è al momento nel gazebo della Lega subito fuori della zona rossa dei palazzi ex Cirio (AreaNapoli.it)

Il comizio è stato interrotto. Bottiglie contro il leader della Lega, la polizia usa i manganelli sui manifestanti - LaPresse /CorriereTv. (LaPresse) È scoppiato il caos a Mondragone al'arrivo di Matteo Salvini per il comizio in programma all'ingresso delle case Ex Cirio (Corriere TV)

Contestazioni, lancio di uova e bottigliette d'acqua, cariche della polizia, un comizio saltato: il tutto senza distanze di sicurezza, con qualche mascherina di meno di quelle previste, e assembramenti ovunque. (Napoli Fanpage.it)

Poi vivono in case in dieci o dodici pagando cento euro per un posto letto. Da qualche ora il network sovranista è alla ricerca di un colpevole per la fuga di Matteo Salvini da Mondragone e pare averlo individuato in Giuliano Granato di Potere al Popolo. (next)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr