Green pass e vaccino obbligatorio, Speranza a Che tempo che fa: «Per ora resta tutto così com'è, poi valuteremo»

ilmessaggero.it INTERNO

Niente smart working e stop stipendio per chi è senza certificato. Vaccino obbligatorio. «Abbiamo reso il vaccino obbligatorio per i sanitari e operatori Rsa - dice ancora il ministro della Salute -

«Dobbiamo lasciare il Green pass così com'è per il momento e poi potremo valutare ed eventualmente cambiare - ha detto Speranza -.

Le scelte fatte nelle ultime giornate sono frutto anche del fatto che il Green pass consente maggiore sicurezza. (ilmessaggero.it)

Su altri media

Le scelte fatte nelle ultime giornate sono frutto anche del fatto che il green pass consente maggiore sicurezza. Poi la strategia del governo ha puntato sul Green Pass e i numeri sono molto incoraggianti. (MeteoWeb)

La sensazione è che la maggioranza delle persone abbia colto che il Green pass è uno strumento di libertà». Il tuo browser non supporta il tag iframe. . La terza dose. Speranza è tornato anche sul tema della dose aggiuntiva di vaccino anti Covid. (Open)

“Dobbiamo lasciare il Green Pass così com’è per il momento e poi potremo valutare ed eventualmente cambiare. L’opposizione al Green pass o al vaccino “non è accettabile che si trasformi in una guerra (Livesicilia.it)

Mentre c’è chi chiede una legge sull’obbligo vaccinale e chi, come Assoutenti, per ottenerlo ha lanciato una petizione, il ministro della Salute Roberto Speranza rimane cauto sull’argomento: “Ad oggi abbiamo raggiunto risultati importanti grazie al green pass, ma il vaccino obbligatorio rimane una possibilità. (IVG.it)

Sostanzialmente lo stesso pensiero di Speranza, che domenica sera ha usato parole molto chiare: “Le scelte fatte nelle ultime giornate sono frutto anche del fatto che il green pass consente maggiore sicurezza “Il sistema di testing non reggerà”, è stata in sostanza la previsione dei presidenti di Veneto e Friuli Venezia Giulia, spalleggiati dal leader della Lega, che sul Green pass sono tornati a compattarsi. (Il Fatto Quotidiano)

Io sono per tenere il pugno di ferro anche contro chi si richiama all'estrema destra " Ha affermato il ministro Speranza Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenuto alla trasmissione Che tempo che fa di Fabio fazio su Rai Tre. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr