Droga, armi e 33mila euro in casa: arrestato dalla Polizia di Stato

Droga, armi e 33mila euro in casa: arrestato dalla Polizia di Stato
Per saperne di più:
Tarantini Time INTERNO

La sostanza stupefacente, la pistola, le munizioni e il denaro per una somma di circa 33mila euro sono stati posti sotto sequestro

Conclusa l’operazione antidroga, il 26enne pregiudicato è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione illegale di arma clandestina e munizioni.

Dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Lecce. (Tarantini Time)

Se ne è parlato anche su altri media

«Devo pittare Napoli di bianco». Decine di chili di cocaina arrivati direttamente dal Sudamerica da destinare ai clienti, camorra compresa, del comprensorio napoletano. (Il Mattino)

Sono state individuate le diverse modalità, particolarmente articolate, di importazione della droga utilizzate dall'organizzazione criminale per introdurre illecitamente la cocaina nel territorio dello Stato. (Il Mattino)

È documentato come il sodalizio in questione avesse nella sua disponibilità armi da fuoco. La polizia ha sequestrato, a Marano di Napoli, un laboratorio all’interno del quale si procedeva alla estrazione della cocaina da capi di abbigliamento. (Tuscia Web)

Novi Ligure, sgominata baby gang: sei misure cautelari

Dalle prime ore di oggi infatti nel capoluogo partenopeo la Polizia di Stato, con il coordinamento della Procura Distrettuale Antimafia presso il Tribunale di Napoli, sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 20 persone. (Cronache della Campania)

Droga, 15 arresti a Napoli: l’operazione. Un canale di approvvigionamento di cocaina dal Brasile, dal Perù e dalla Spagna fino al porto di Napoli. Nel corso delle attività di indagine sono stati sequestrati oltre 44 chili di cocaina e 215 chili di hashish. (L'Occhio di Napoli)

Delitti commessi in danno di altrettante giovani vittime, tra le quali anche alcuni minorenni. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr