CANCEL CULTURE/ Via la Regina da Oxford: ora c'è solo la guerra (civile)

CANCEL CULTURE/ Via la Regina da Oxford: ora c'è solo la guerra (civile)
Altri dettagli:
Il Sussidiario.net ESTERI

La 43esima presidente si è laureata al Magdalene in storia, prima di seguire studi superiori di legge e dedicarsi all’avvocatura.

La decisione ha avuto strette motivazioni di “cancel culture”: “Ogni rappresentazione della monarchia britannica richiama la recente storia coloniale”.

Michela Murgia sdogana lo ‘Schwa’ / La folle guerra alle desinenze in nome del gender. Pochi mesi fa, peraltro, Rose si è ritrovata in vesti di accusata al centro di un altro caso significativo di culture war sulla frontiera della politically correctness. (Il Sussidiario.net)

Su altre testate

La regina Elisabetta, presenza ormai scomoda? Un comitato di studenti del prestigioso Magdalen College di Oxford ha votato in favore della rimozione di un ritratto fotografico di Elisabetta che dal 2013 troneggiava in una vasta sala, importante luogo di ritrovo per la comunità universitaria che vi organizza eventi sociali e culturali. (Io Donna)

La decisione è stata presa dagli studenti con una votazione e motivata dal fatto che il volto della monarca è un simbolo del “dominio coloniale” del Regno Unito. Rose ha anche spiegato che il comitato “non rappresenta il Collegio”, e che il ritratto si trovava comunque in una loro stanza privata (EuropaToday)

Gli studenti di Oxford cancellano la nostra regina” Mentre il giornale filo-conservatore Daily Telegraph ha condannato l’episodio presentando in un commento la regina come “ultima vittima della cancel culture”. (L'HuffPost)

Gb: studenti di un prestigioso college di Oxford rimuovono un quadro della Regina: “Simbolo del passato colonialista”

Un gruppo di studenti dell’università di Oxford ha chiesto di rimuovere l’immagine di rito della regina Elisabetta da alcuni spazi pubblici autogestiti del prestigioso Magdalene College, in quanto simbolo del colonialismo. (La Stampa)

Roma, 9 giu — In Gran Bretagna la cancel culture — quel fenomeno di cui gente come Zerocalcare nega l’esistenza — è talmente a uno stadio avanzato che al Magdalene College di Oxford è stato rimosso il ritratto di Sua maestà la Regina Elisabetta perché «retaggio di un passato coloniale». (Il Primato Nazionale)

Il college in questione è il Magdalen: fondato nel 1458, è uno dei più tradizionalisti e ricchi della città universitaria inglese. Mentre il giornale filo-conservatore Daily Telegraph ha condannato l'episodio presentando in un commento la regina come «ultima vittima della cancel culture». (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr