Coronavirus, 100 nuovi casi in provincia di Imperia

Coronavirus, 100 nuovi casi in provincia di Imperia
Riviera24 INTERNO

Sono 412 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Liguria, a fronte di 5.382 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 9.816 tamponi antigenici rapidi.

Flussi 24 novembre 2021. TAMPONI PROCESSATI CON TEST MOLECOLARE 1794522 5382 TAMPONI PROCESSATI CON TEST ANTIGENICO RAPIDO (a far data dal 14/01/2021) 1146226 9816 TOTALE CASI POSITIVI (compresi GUARITI e deceduti) 120181 412 TOTALE CASI POSITIVI (esclusi GUARITI e deceduti) 4802 195. (Riviera24)

Ne parlano anche altri media

In provincia di Imperia incidenza inferiore solo a Genova, con 103 nuovi casi, per un totale di 710 positivi totali. Coronavirus. Ecco i dati di oggi. (Prima la Riviera)

Sono 412 i nuovi positivi al coronavirus in Liguria, a fronte di 5382 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 9816 tamponi antigenici rapidi. Nelle ultime 24 ore non sono state somministrate altre dosi (IVG.it)

Nelle ultime 24 ore sono stati vaccinate 10.473 persone Sono 412 i nuovi positivi al Covid-19 in Liguria a fronte di 5.382 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 9.816 tamponi antigenici rapidi. (Primocanale)

Covid, in Liguria 350 nuovi contagi

In tutta la Liguria ci sono 4.802 casi positivi (412 in più rispetto a ieri con 215 nuovi guariti). Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti (Genova24.it)

Dei nuovi casi 194 sono relativi alla provincia di Genova (138 alla Asl 3 e 56 alla Asl 4), 94 riguardano l’Asl 2 savonese, 103 l’imperiese e 67 lo spezzino. Due persone non risultano invece riconducibili a una residenza in Liguria. (Genova24.it)

In Liguria nelle ultime 24 ore sono stati riscontrati 350 nuovi contagi da coronavirus, così rilevati sul territorio: 107 in provincia di Imperia, 87 in quella di Savona, 58 nel Genovesato, 68 nel Tigullio e 28 nello Spezzino; due casi non riconducibili alla residenza in Liguria. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr