VIDEO | Mamma T.: "Mio figlio portato via di peso. Da oggi non esisto più"

Dire INTERNO

Sono le parole in un filo di voce che mamma T. riferisce alla Dire disperata, a poche ore dal prelevamento del suo bambino, avvenuto con la forza pubblica.

– “Lo hanno portato via di peso, dal portabagagli.

Erano una decina di persone tra forze dell’ordine, assistenti sociali e mi hanno detto che in macchina c’era il padre.

Ho cresciuto mio figlio, l’ho seguito, accudito, vestito e oggi non sono più una buona madre. (Dire)

Ne parlano anche altri media

Tutto sembra andare per il meglio, sembra aprirsi la speranza di una rapida conclusione positiva della vicenda. È urgente, c’è una donna che vuole buttarsi di sotto da un ponte tibetano di una strada forestale. (Luce)

Un’aspirante suicida: che però non l’ha fatta finita dopo che per quattro ore la carabiniera, seduta a pochi metri sul ponte, le ha parlato convincendola che valeva la pena di sopravvivere, di vivere. L’importante è che si trovino lì dove serve, ogni giorno: a parare l’ultimo rigore, come Gigio Donnarumma (Il Sussidiario.net)

Però voleva solo me su quel ponte, ha allontanato tutti gli altri. Tutto è finito: la donna rinuncia al suo progetto e torna sul ponte - Ufficio Stampa Carabinieri. Senza entrare nei particolari, da dove nasceva la disperazione di quella donna? (Avvenire)

Ogni volta che l’uomo, 47 anni, usciva di casa e beveva un bicchiere di troppo, per la donna iniziavano i momenti di terrore. il caso. Colpa dell’alcolismo: figlio violento di 47 anni prima arrestato poi condannato. (Prima Biella)

La donna ha denunciato di essere vittima da anni di violenze e aggressioni da parte del figlio. I carabinieri sono intervenuti arrestando il 38enne. Picchiata dal figlio se si rifiutava di dargli i soldi che avrebbe usato per comprarsi la droga. (RomaToday)

Una donna, domenica mattina, minacciava il suicidio dal ponte tibetano di Perarolo di Cadore. Mi sono sentita veramente utile nel fare questo lavoro e orgogliosissima di averla aiutata", ha raccontato la carabiniera all’agenzia Adnkronos. (YouTG.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr