Ferrari: super lavoro per Charles Leclerc a Jerez de la Frontera

Ferrari: super lavoro per Charles Leclerc a Jerez de la Frontera
Approfondimenti:
Sportal SPORT

Charles Leclerc ha percorso oltre 110 giri a Jerez de la Frontera: il monegasco ha guidato una versione prototipale della SF90, la monoposto Ferrari del 2019, per la giornata di test concordata da FIA e Pirelli per la sperimentazione sulle nuove gomme da 18 pollici per il 2022.

Lo stesso farà il compagno di squadra Carlos Sainz nella giornata di martedì, riporta Formulapassion.

Il monegasco, che ha indossato il casco con il nuovo sponsor del Cavallino, Richard Mille, ha girato utilizzando mescole full wet e intermedie dopo che la pista è stata bagnata artificialmente. (Sportal)

La notizia riportata su altri media

Charles Leclerc ha percorso oltre 110 giri a Jerez de la Frontera: il monegasco ha guidato una versione prototipale della SF90, la monoposto Ferrari del 2019, per la giornata di test concordata da FIA e Pirelli per la sperimentazione sulle nuove gomme da 18 pollici per il 2022. (Sportal)

Leclerc ha percorso 110 giri su una Ferrari del 2019 adattata. Primo dei due giorni di test sul circuito di Jerez de la Frontera (Spagna) per Charles Leclerc su una Ferrari del 2019 adattata ai nuovi cerchi da 18 pollici. (La Gazzetta dello Sport)

Leclerc e Sainz oggi sono stati chiamati a proseguire il programma di lavoro della Casa della Bicocca con gli pneumatici slick, mentre domani lo spagnolo completerà il lavoro con le rain domani. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Test Pirelli, 110 giri per Leclerc a Jerez

Ricordiamo che Carlos Sainz ha già fatto qualche test in Ferrari qualche mese fa, quindi prende sempre più confidenza anche con il team italiano di Maranello Il programma della Scuderia Ferrari prevede l’utilizzo di una sola monoposto, alternando ogni mezza giornata Leclerc e Sainz. (AlfaVirtualClub)

La SF90 è in versione “mule car”, vale a dire con le sospensioni adattate alle esigenze delle gomme ribassate e con un carico aerodinamico ridotto in linea con le aspettative 2022, per essere il più aderente possibile alle regole del prossimo anno. (Motorsport.com Italia)

Il pilota monegasco, che ha già sfoggiato il nuovo sponsor Ferrari Richard Mille sul casco, ha completato ben 110 giri sul tracciato andaluso, utilizzando mescole full wet e intermedie dopo che la pista è stata bagnata artificialmente. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr