Covid, a Palermo divieto di stazionare in strada e in spiaggia: cosa prevede la nuova ordinanza

QuiFinanza INTERNO

Palermo, divieto di stazionare in strada: cosa dice l’ordinanza. L’ordinanza sarà valida per il centro storico e nei quartieri Libertà e Politeama tutti i giorni dalle 16 alle 22, il sabato e la domenica per l’intera giornata.

I nuovi provvedimenti, quindi, terranno conto dei dati dell’ultima settimana (non più degli ultimi 14 giorni) e dei ricoveri del giorno prima.

Lo stesso provvedimento nel weekend è esteso alle aree costiere, quindi non sarà possibile stazionare in spiaggia. (QuiFinanza)

Su altri media

TEMPI. In merito alle tempistiche Orlando ha affermato che l’entrata in vigore sarà prossima settimana: “L’ordinanza è in fase di redazione. Ho chiesto di disporre l’ordinanza che riprende quella del divieto di stazionamento per il contrasto della Movida. (ilSicilia.it)

Spettro della chiusura sulle scuole. PALERMO – Stretta in arrivo a Palermo contro la diffusione del coronavirus. L’ha decisa il sindaco, Leoluca Orlando, che nel corso di una conferenza stampa in remoto ha annunciato il ritorno del “divieto di stazionamento” in centro città, dalle 16 alle 22, e in tutte le ore dei week end. (Live Sicilia)

Gli agenti hanno avviato le indagini e ascoltato il racconto alcuni testimoni. Il primo intervento delle volanti ha riportato la calma, ma qualche ora dopo i parenti sono tornanti suonando insistentemente il campanello del citofono. (L'HuffPost)

sabato e domenica in Centro città non si potrà stare fermi. Dopo le immagine della ressa dello scorso weekend in alcuni grandi città come Roma e Milano, nel capoluogo Siciliano scattano le contromisure. (Il Messaggero)

A scatenare la "rivolta", racconta PalermoToday in un articolo firmato da Riccardo Campolo, è stato il decesso di una donna settantenne che si trovava proprio in quel reparto. "Fuori dalla porta - conclude il medico - c’era uno scenario di devastazione. (Today.it)

Piazze e strade del centro affollate, la spiaggia di Mondello piena di giovani e bagnanti fuori stagione. Nelle isole pedonali si potrà soltanto camminare o mettersi in fila per entrare nei negozi. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr