Criptovalute, l'Unione Europea propone nuove direttive per regolarne la trasparenza

ilmessaggero.it ECONOMIA

Nuovo piano di Bruxelles per la gestione delle criptovalute. La Commissione Ue ha deciso di lanciare nuove regole per favorire la trasparenza fiscale per tutti i fornitori di criptovalute: «indipendentemente dalle loro dimensioni o dalla loro ubicazione, saranno obbligati a segnalare tutte le transazioni dei clienti residenti nell' Ue», fa sapere la Commissione. Enria (BCE): banche poco interconnesse con cripto-asset, ma rimanere vigili Criptovalute: l'UE vuole maggior trasparenza «Le autorità fiscali attualmente non dispongono delle informazioni necessarie per monitorare i proventi ottenuti utilizzando cripto-asset, che possono essere facilmente scambiati oltre confine. (ilmessaggero.it)

Su altre testate

Cripto-asset: Bruxelles vuole trasparenza fiscale fornitori sulle transazioni (Il Sole 24 ORE)

La responsabile delle politiche che supervisionano l’introduzione di nuove regole sul settore delle criptovalute da parte dell’Unione Europea ha dichiarato che coloro che si oppongono alla regolamentazione sono su una “strada pericolosa”. (Wall Street Italia)

Tutti i fornitori di criptovalute, indipendentemente dalle loro dimensioni o da dove si trovano, saranno obbligati a segnalare al Fisco tutte le transazioni dei clienti residenti nell’Unione europea. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr