;

Mani massacrate a martellate per imporre la legge del nuovo clan | IL VIDEO

RiminiToday RiminiToday
(Sezione: Interno) Dall'Alleanza di Secondigliano alla formazione di un "gruppo autonomo" nel riminese. Ciro Contini, napoletano di 31 anni - nipote del boss Eduardo Contini, detto 'o Romano, considerato il vertice del clan di Secondigliano - a Napoli era "indesiderato" e c
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.