Il mercato degli alloggi ora è ripartito, ma solo per l’acquisto di seconde case

Il mercato degli alloggi ora è ripartito, ma solo per l’acquisto di seconde case
la Nuova di Venezia ECONOMIA

Il mercato della casa torna a salire a Venezia dopo il lungo periodi di astinenza legato al Covid.

Nei primi sei mesi del 2021, rispetto allo stesso periodo del 2020, nella città storica le compravendite salgono del 33% e aumentano anche i prezzi.

Ma a trainare la domanda è il mercato delle seconde case, legato a chi, straniero o italiano, cerca un “affaccio” in laguna per i periodi di vacanza

Compravendite su del 33% e aumento dei prezzi, ma quelle per la prima abitazione scendono dal 50 al 42%. (la Nuova di Venezia)

Su altri media

Il mercato abitativo di Firenze (assieme a quello di Torino) è l'unico, tra i grandi mercati, a far registrare una variazione negativa dei prezzi medi di acquisto delle abitazioni nel secondo semestre dell'anno in corso, dopo una prima parte dell'anno contrassegnata dall'aumento. (Toscana24)

“In questa seconda parte del 2021 il mercato torinese mostra dinamiche discordanti nei due diversi settori del residenziale e del non residenziale. Nel non residenziale la già critica situazione degli anni passati sembra arrestarsi e volgere su dinamiche più favorevoli” – è quanto emerge dal 3° Osservatorio sul Mercato Immobiliare 2021 di Nomisma. (Il Torinese)

Nomisma rende pubblico il terzo Osservatorio sul Mercato Immobiliare dell’anno 2021. La capacità di resistenza prima e risalita poi dimostrata dal mercato immobiliare italiano dovrà essere valutata in un contesto finalmente normalizzato (Immobiliare.it News)

Mercato immobiliare e ribasso medio: i dati

Condizionati dalle ricadute della pandemia, nel secondo semestre 2021, prezzi e canoni reali dei negozi sono scesi ancora, proseguendo il trend negativo iniziato nel 2008. Nel secondo semestre 2021 si è registrato un calo dei prezzi degli uffici rispetto alla prima parte dell’anno (Giornale di Sicilia)

Il settore degli uffici ha registrato 157 transazioni, contro le 25 del primo semestre 2020 e le 35 del primo semestre 2019. (Puglia News 24)

I dati indicati mostrano dunque coerenza con il quadro immobiliare che si sta disegnando. – “Quando il mercato immobiliare si rimette in moto una delle variabili che ne è influenzata è la scontistica media, ossia quanto viene ribassato il prezzo di richiesta della proprietà durante la trattativa che porta poi alla compravendita finale. (L'Opinionista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr