Inutili le grida di aiuto, muore schiacciata dall'ascensore

Inutili le grida di aiuto, muore schiacciata dall'ascensore
Toscana Media News INTERNO

Secondo quando raccontato alle forze dell'ordine dal marito ottantenne della vittima, unico testimone della tragedia, la moglie sarebbe entrata nel vano dell'ascensore, situato nel seminterrato della palazzina, per recuperare un oggetto che le era caduto.

L'area dell'edificio interessata dall'incidente è stata posta sotto sequestro e gli inquirenti stanno indagando per appurare che cosa abbia bloccato la serratura della grata imprigionando la donna e chi o che cosa abbia azionato l'ascensore

Dopo pochi minuti però l'uomo ha sentito la moglie urlare, chiedendo aiuto, perchè la grata che delimita il vano dell'elevatore si era chiusa dall'esterno e lei non riusciva più a uscire. (Toscana Media News)

Su altre fonti

Una donna di 74 anni è morta dopo essere scesa nel seminterrato. Il coniuge ha spiegato ai Carabinieri che la moglie era scesa nel seminterrato per recuperare un oggetto caduto nel vano dell’ascensore. (Formatonews)

Cronaca. . Muore schiacciata dall’ascensore. martedì, 4 maggio 2021, 16:37. di beatrice damonte - michela carlotti. Un tragico incidente domestico è avvenuto nel pomeriggio di oggi a Marina di Carrara e ha visto coinvolta Tiziana Boggi, 74 anni, madre del noto campione di tennis in carrozzina Nicola Codega, entrambi residenti nello stesso stabile, dotato di ascensore privato. (La Gazzetta di Massa e Carrara)

L'area è stata messa sotto sequestro: gli inquirenti cercheranno di capire per quale motivo la porta si sia bloccata dall'esterno e quale meccanismo abbia azionato l'ascensore, che ha fatto scendere la cabina fino al seminterrato, schiacciando la donna Il corpo è stato trovato dai vigili del fuoco schiacciato dall'ascensore. (Today.it)

Muore schiacciata e fatta a pezzi dall'ascensore: inutili le grida di aiuto

Tiziana Boggi non poteva sapere ieri che un gesto insignificante, compiuto in maniera quasi automatica come raccogliere un piccolo oggetto da terra sarebbe stato l’ultima cosa che avrebbe mai fatto. di Claudio Laudanna Una vita sempre di corsa per badare ai suoi uomini: la spesa, la casa, gli impegni e poi, improvvisamente, più nulla. (LA NAZIONE)

Secondo le prime informazioni, la signora si trovava nel vano dell'ascensore, ma i carabinieri non hanno ancora ricostruito le motivazioni che l'hanno portata pericolosamente in quel luogo. Il corpo della 74enne è stato ritrovato sotto l'ascensore privato dell'abitazione, sbloccato a seguito dell'intervento dei vigili del fuoco. (Fanpage.it)

Al bimbo non faremo mancare nulla, ma certo gli mancherà l'essenziale, l'amore della sua bella e brava mamma Donna di 74 muore schiacciata dall'ascensore davanti agli occhi del marito 80enne: inutili sono state le grida di aiuto della signora. (ROMA on line)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr