Prende corpo il dl Sostegni bis: nella bozza 48 articoli. Rinvio Plastic tax e mutui agevolati

Prende corpo il dl Sostegni bis: nella bozza 48 articoli. Rinvio Plastic tax e mutui agevolati
Sputnik Italia ECONOMIA

Secondo i dati allegati all’articolo i 20 club di calcio di Serie A hanno speso complessivamente 10 milioni di euro, mentre 1,7 milioni di euro sono stati spesi dalle 16 squadre di basket di Serie A.

Il dl istituisce un fondo di 600 milioni per integrare le risorse per i comuni per far fronte a questa esigenza.

Vaccini. Per la produzione nazionale pubblica dei vaccini anti-Covid è previsto uno stanziamento di 16,5 milioni di euro

I ristori sulle perdite. (Sputnik Italia)

Su altre fonti

Il Consiglio approva il Regolamento: conferimenti gratuiti fino ad una soglia. . Furci, arriva la nuova tassa rifiuti puntuale: si pagherà in base alla spazzatura prodotta. . di Andrea Rifatto | 03/05/2021 | ATTUALITÀ. (Sikily News)

Sconto TARI 2021 nel decreto Sostegni bis: i Comuni possono estendere l’agevolazione. I fondi messi a disposizione dal Sostegni bis per la riduzione della TARI 2021 ammontano a 600 milioni di euro. Agevolazione TARI 2021 per le attività commerciali nel decreto Sostegni bis. (Money.it)

Sono alcune delle novità contenute nella bozza Mef del decreto sostegni bis atteso in settimana in consiglio dei ministri. Gli sconti ai commercianti non dovranno però ripercuotersi sulla restante platea di utenti del servizio rifiuti (famiglie). (Italia Oggi)

Tasse sui rifiuti, a Padova la Tari più cara del Veneto

Tari 2021, agevolazioni per le partite IVA: la bozza del decreto Sostegni bis prevede lo stanziamento di 600 milioni di euro in favore dei comuni per la riduzione della tassa rifiuti. Si resta in ogni caso in attesa del testo definitivo del Decreto Sostegni bis per le dovute conferme (Informazione Fiscale)

Cosìnel concludere. "Un ringraziamento va all'ufficio finanziario del comune perchè sta lavorando h24 con la massima attenzione ed impegno".Successivamente è il sindacoche dichiara: "Dopo aver trovato all'interno del bilancio consuntivo misure per dare 150.000 euro alle attività produttive, siamo riusciti ad arrivare anche a questo risultato". (RovigoOggi.it)

Mentre la Tari porta un gettito di 93 milioni di euro per Venezia, 47 milioni per Verona, 43 milioni per Padova, 22 milioni per Vicenza, 9 milioni per Rovigo e 4 milioni per Belluno Confcommercio ha misurato il fabbisogno standard, la Tari censita e il livello dei servizi, posizionando al primo posto Belluno e Vicenza (voto 9); poi Venezia (voto 7); infine Padova, Verona e Rovigo (voto 6). (Il Mattino di Padova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr