Vaccino anti Covid, la Regione dice sì alle dosi ai turisti: si cerca un'intesa per il vaccino al mare

Vaccino anti Covid, la Regione dice sì alle dosi ai turisti: si cerca un'intesa per il vaccino al mare
La Repubblica SALUTE

Le consegne dei farmaci intanto sono puntuali: per giugno ne sono assegnate alla Lombardia quasi 2 milioni di dosi.

E le iscrizioni sul portale di Poste Italiane continuano ad arrivare, giorno dopo giorno, anche dai più giovani i 12-19enni, iscritti quasi uno su due.

Un lombardo su quattro già immune, uno su due con almeno una dose.

E nel mese di giugno il quadro continuerà a migliorare, visto che ormai si fanno oltre centomila iniezioni al giorno (ieri 101 mila) svuotando il magazzino delle fiale quotidianamente. (La Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

"Dobbiamo guardare al futuro con una nota di ottimismo, ma facendo i conti con una eredita' che ci lascia il Covid. Lo ha detto l'epidemiologo e assessore alla Sanita' della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco intervenendo al webinar "Oltre il Covid verso la New Normal Health: stato dell'arte e prospettive in Regione Puglia per la governance della salute". (AltamuraLive.it)

categoria. tutte Frammenti d'arte Cultura e Spettacoli On Demand Bologna Bologna racconta Video Nero e Verde Donne d'Emilia Economia e Lavoro Agricoltura Basket regione On Demand Modena Il Telegiornale Modena Italia/Mondo Moda & Lifestyle Test Basket city Trc sport Modena italpress-test Città Formazione Video Affari quotidiani Detto tra noi Modena Senza categoria Provincia Adottateli Foto Nautilus Barba & capelli Sport Politica Editoriali Cabiria Viaemilianet Affari quotidiani Cronaca Natale Freschi di stampa Nautilus Eventi Viaemilianet Rubriche Saluti e baci Ci vediamo in piazza Freschi di stampa On Demand MeteoReggio Trend TG Reggio Il Telegiornale - Edizioni Precedenti Si fa x ridere Ci vediamo in piazza 91° Minuto Sonda su Onda Su la zampa Applausi Agri7 Zona D Si fa x ridere APP Buone cose Su la zampa Buongiorno Reggio Essere e benessere Zona D Nosterchef Buone cose Ceramicanda Essere e benessere Mo pensa te Nosterchef Detto tra noi Bologna Dare&Avere Dentro la città Mo pensa te Decoder non usare Il telegiornale Bologna Trc sport Bologna Foto I diritti in diretta Video Andrea Barbi Show Foto Emilia Meteo Il Graffio Hello Barbi Andrea Barbi Show Cuciniamo Il salotto della lirica Emilia Meteo Nero e Verde Il medico e il cittadino In viaggio L'Europa in città La clessidra Mondocrociera Primo banco Reggio a canestro To B Reggiana Trend in onda Vangelo e Vita. (modenaindiretta.it)

Il Governo nazionale doveva fare due cose: garantire all’Italia la produzione autonoma di vaccini e garantire un’informazione scientifica semplice, univoca e affidabile. In modo particolare, dal punto di vista della comunicazione ai cittadini, siamo di fronte a quello che potremmo chiamare un vero e proprio disastro ». (Quotidiano del Sud)

AstraZeneca, Cts a regioni: "In Open Day rispettare fasce d'età"

Tra i vaccinati di oggi in particolare sono 4.183 i trentenni, 13.854 i quarantenni, 9.612 i cinquantenni, 2.285 i sessantenni, 830 i settantenni, 902 gli estremamente vulnerabili e 303 gli over80 Sono 40.329 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18). (TorinOggi.it)

Tutte le informazioni aggiornate sono a disposizione sul sito regionale https://vaccinocovid. Per prenotarsi non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici - nome, cognome, data e comune di nascita - o, in alternativa, il codice fiscale. (Gazzetta di Parma)

Il Cts ha chiarito che “il rapporto rischi/benefici connesso all’utilizzo del vaccino Vaxzevria è influenzato, in maniera determinate, dallo scenario epidemiologico in atto”. (Cosenza Channel)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr