PARTO RECORD IN SUDAFRICA

PARTO RECORD IN SUDAFRICA
Redazione Quotidiano Giovani ESTERI

Il parto è avvenuto in un ospedale di Pretoria, secondo quanto riferito alla testata dal marito Teboho Tsotetsi.

La donna, che ha già due figli, due gemelli di sei anni, ai giornali ha dichiarato che la sua nuova, straordinaria gravidanza è stata del tutto naturale e che non si è sottoposta ad alcun trattamento per la fertilità

La stampa sudafricana ha raccontato in questi giorni di un prodigio unico nel mondo, un parto plurigemellare di ben 10 pargoletti, che ha messo al centro delle scene una donna originaria del Sudafrica, della provincia di Gauteng, che si è trovata a partorire sette maschietti e tre femminucce. (Redazione Quotidiano Giovani)

Ne parlano anche altri giornali

Gosiame Thamara Sithole precedentemente a questo straordinario parto, aveva avuto due figli, che ora hanno sei anni, anche loro gemelli. Parto di 10 gemelli, in Sudafrica realizzato il nuovo record. (Ck12 Giornale)

Ma come fare il calcolo delle settimane di gravidanza? Calcolo settimane di gravidanza: maschio o femmina? (MyGlam)

Scopriamo quanti sono i bimbi che ha dato alla luce. Mamma da record in Sudafrica, la donna affronta un parto plurigemellare…a doppia cifra! (instaNews)

Sudafrica partorisce 10 gemelli. La mamma sta bene ed è “felice”

La mamma record, al momento del parto, si è ritrovata una sorpresa: i medici infatti avevano precedentemente previsto la nascita di “soli” 8 bambini, ma in realtà erano 10: sette maschi e tre femmine. (Virgilio Notizie)

E' stato così battuto il precedente primato della donna del Mali che che a maggio ha partorito in Marocco nove bambini. La donna ha partorito, tramite cesareo, sette maschi e tre femmine dopo una gravidanza durata meno di 8 mesi (triestecafe.it)

La coppia, che ha già due figli di 6 anni (anche loro gemelli), ora si dice “felice”. La protagonista è lei, Gosiame Thamara Sithole, 37 anni, che ha dato alla luce ben 10 gemelli: 7 maschi e 3 femmine. (The Italian Times)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr