Bce dovrebbe eliminare gradualmente acquisti bond d'emergenza a marzo - Wunsch Da Reuters

Investing.com ECONOMIA

"Tuttavia, allo stesso tempo. vogliamo evitare effetti 'cliff edge' e la maggioranza ritiene che dobbiamo essere flessibili nella transizione", ha aggiunto.

Secondo alcuni membri, la Bce dovrebbe mantenere parzialmente la flessibilità delle misure d'emergenza, anche con la graduale eliminazione del programma di acquisto di bond.

Tuttavia, Wunsch sostiene che la Bce ha dimostrato costantemente l'abilità di adattare le misure dell'istituto alle necessità del mercato

Sede Bce a Francoforte, vista al tramonto 26/03/2021 REUTERS/Kai Pfaffenbach. (Investing.com)

Su altre fonti

economia. (Adnkronos) - Dopo lo stop imposto lo scorso anno e la 'raccomandazione' di cautela nell'erogazione di dividendi, oggi la Bce ha 'liberato' le banche, decidendo di non estendere la raccomandazione sui dividendi oltre settembre 2021. (SassariNotizie.com)

«Un trattamento analogo - ha aggiunto la Bce - è stato sollecitato per il riacquisto di azioni proprie. Le autorità di vigilanza riprenderanno invece a valutare i piani patrimoniali e di distribuzione dei dividendi di ciascuna banca nell’ambito del regolare processo prudenziale». (Corriere Delle Alpi)

(Adnkronos) – Dopo lo stop imposto lo scorso anno e la ‘raccomandazione’ di cautela nell’erogazione di dividendi, oggi la Bce ha ‘liberato’ le banche, decidendo di non estendere la raccomandazione sui dividendi oltre settembre 2021. (SardiniaPost)

La Banca. centrale europea ha deciso, spiega una nota, “di non estendere. oltre settembre 2021 la propria. raccomandazione rivolta a tutte le banche di limitare i. dividendi. Le autorità di vigilanza riprenderanno invece a. (Corriere Quotidiano)

La Vigilanza bancaria della Bce ha ritirato il divieto per le banche di distribuire dividendi ai propri azionisti e di acquistare azioni proprie – Il ritorno alla normalità, molto attesa da investitori e risparmiatori, scatterà dal prossimo primo ottobre, anche se non per tutte le banche. (FIRSTonline)

Keystone. Da ottobre «mani libere» per le banche europee sulla distribuzione dei dividendi. Le ultime proiezioni macroeconomiche confermano il recupero dell'economia e segnalano una minore incertezza, quadro che migliora l'affidabilità della traiettoria patrimoniale delle banche. (Bluewin)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr