;

Malagò: «Le lettere al Cio sono un atto dovuto». E il Cio precisa: «Non chiese di punire l’Italia»

Malagò: «Le lettere al Cio sono un atto dovuto». E il Cio precisa: «Non chiese di punire l’Italia»
Corriere della Sera Corriere della Sera
(Sezione: Sport) Il presidente del Coni si difende: «Non capisco la motivazione e il clamore di tutto questo. Spadafora? Non gli ho ancora parlato, ci incontreremo la...
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti