Godin saluta il Cagliari | La lunga lettera ai tifosi rossoblù | Calcio, Prima pagina

Godin saluta il Cagliari | La lunga lettera ai tifosi rossoblù | Calcio, Prima pagina
Cagliaripad SPORT

Ringrazio i miei compagni e soprattutto ringrazio i tifosi.

Da lontano ora avrete un tifoso in più e posso assicurarvi che tutti i miei compagni entrano in campo per dare il massimo e soffrono quanto voi tifosi

In serata, Godin ha salutato i tifosi rossoblù con una lunga lettera pubblicata sul suo profilo Instagram:. “Cari tifosi del Cagliari.

Provo una profonda tristezza per come sono andati i rapporti con alcune persone del club in questi mesi. (Cagliaripad)

Su altri media

– « Galo ha assunto l’uruguaiano Diego Godín per rafforzare la propria difesa. L’atleta ha firmato un contratto con Galo fino al 31 dicembre 2022, con possibilità di proroga» (Calcio News 24)

Ringrazio i miei compagni e soprattutto ringrazio i tifosi. ’ormai ex difensore del cagliari Diego Godin ha rescisso il proprio contratto ci sardi ed è pronto ad accasarsi all’Atletico Mineiro. (Virgilio Sport)

Cagliari, risoluzione contrattuale per Godin. Il Cagliari, attraverso il proprio sito ufficiale, ha pubblicato un comunicato nel quale dichiara che il difensore Diego Godin, ha risolto il suo contratto, svincolandosi dalla squadra sarda: "Il Cagliari Calcio comunica di avere raggiunto un accordo per la risoluzione consensuale del contratto con il calciatore Diego Godin. (Napoli Magazine)

Cagliari-Godin, ufficiale la rescissione consensuale

Dopo una stagione e mezza si conclude l’avventura al Cagliari di Diego Godin, il difensore uruguaiano, che nelle prossime ore potrebbe trasferirsi all’Atletico Mineiro, ha dedicato una lunga lettera, pubblicata su Instagram, ai tifosi isolani: “Cari tifosi del Cagliari. (Footballnews24.it)

L'ex Inter, trasferitosi in Sardegna nell'estate 2020, chiude così la sua esperienza in rossoblù a quota 40 presenze (e un solo gol). Nell’isola dal settembre 2020, ha esordito in maglia rossoblù nella gara esterna contro l’Atalanta, giocata il 4 ottobre, segnando una rete. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr