METEO A 7 GIORNI, tempo ESTIVO e CALDO, ma con DISTURBI: ecco dove

METEO A 7 GIORNI, tempo ESTIVO e CALDO, ma con DISTURBI: ecco dove
Più informazioni:
MeteoLive.it INTERNO

Giovedì 17 e venerdì 18 aumenta il rischio di temporali al nord, anche nelle zone pianeggianti

Qualche temporale in più guadagna le regioni del nord, la fascia alpina e prealpina, forse anche qualche settore di alta pianura.

Appare ormai confermato dai modelli il rinforzo di un campo di alta pressione sull'Europa centrale a partire dal prossimo fine settimana.

Rialzo termico specie domenica.

Come detto, rischieranno qualche temporale in più le regioni dell'angolo meridionale, specie su Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia (MeteoLive.it)

Ne parlano anche altre fonti

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

Ma su questo punto dovremo tornare più in là, difatti l’intrusione d’aria umida sarebbe legata al tentativo ciclonico sull’Europa occidentale sul quale pesano ancora delle incertezze a giorni, ormai, i modelli matematici di previsione lasciano intravedere un’accelerazione dell’Estate. (Meteo Giornale)

Si profilano, a partire dalla prossima settimana, valori termici abbondantemente al di sopra delle medie stagionali. Per intenderci: in alcune zone d’Italia i termometri potrebbero puntare, per la prima volta in stagione, verso quota 40°C. (Meteo Giornale)

Meteo, il CALDO che arriva dall'Africa conquisterà l'Italia: ecco quanto durerà

Al sud: temporali in Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia. Al centro: temporali sul Lazio centro-meridionale e sul Sud Sardegna orientale. (Adnkronos)

Meteo; BUONE NOTIZIE per il WEEKEND, ma NON PER TUTTI, ultimi aggiornamenti Weekend più anticiclonico per l'Italia ma ancora con qualche locale insidia. Qualche temporale di calore potrà svilupparsi anche sull'Appennino centro settentrionale e sulle Alpi, qui però i fenomeni sarebbero comunque isolati e fisiologici. (3bmeteo)

Le Isole e il meridione resteranno invece protette dalla cupola di alta pressione che continuerà a dispensare bel tempo e caldo. Osservate come il nord e parte del centro restino sotto il tiro di correnti più fresche di matrice atlantica. (MeteoLive.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr