Over 50 su consenso informato scrive: “lo Stato non si prende responsabilità su eventi avversi”. I medici non la vaccinano

Over 50 su consenso informato scrive: “lo Stato non si prende responsabilità su eventi avversi”. I medici non la vaccinano
StrettoWeb SALUTE

Si comunica alla paziente che si potrà procedere alla vaccinazione solo previa firma del consenso informato’”.

14 Gennaio 2022 17:24. Storia insolita accaduta a Roma, dove una donna over 50 non ha potuto ricevere il vaccino dopo aver scritto sul modulo del consenso informato che lo Stato non si prende le responsabilità su eventuali eventi avversi. Sul modulo del consenso informato ha scritto che lo Stato non si prende le responsabilità su eventuali eventi avversi e così i medici dell’hub vaccinale hanno deciso di non sottoporla a vaccinazione. (StrettoWeb)

Ne parlano anche altri media

La signora si vede così costretta a riportare per iscritto sullo stesso modulo: ‘Desidero vaccinarmi qui ed ora, ma non mi viene effettuata la vaccinazione perché ho inserito la postilla che non esonera lo Stato Italiano’. (Mantovauno.it)

La signora si vede così costretta a riportare per iscritto sullo stesso modulo: ‘Desidero vaccinarmi qui ed ora, ma non mi viene effettuata la vaccinazione perché ho inserito la postilla che non esonera lo Stato Italiano’ Come trattato nella scorsa puntata di MARSICAST (CLICCA PER VEDERE LA PUNTATA), con l’obbligo di vaccinazione, lo Stato si assume anche la responsabilità dei danni per gli over 50 (categoria obbligata). (MarsicaWeb)

La donna si è rivolta al Codacons che oggi rilascia un comunicato:. CAOS IN HUB VACCINALE DOVE OVER50 AGGIUNGE POSTILLA A MODULO, MA I MEDICI NON LA VACCINANO. LA DONNA SI RIVOLGE AL CODACONS PER TUTELARE I PROPRI DIRITTI. (Come Don Chisciotte)

Scrive sul modulo 'Stato responsabile per danni'. Non viene vaccinata

Si adegua all'obbligo di vaccinazione per gli over 50, ma al modulo aggiunge a penna di non esonerare lo Stato italiano da eventuali danni del vaccino. (Sputnik Italia)

“L’episodio dimostra come sia urgente e necessario modificare il consenso informato che i cittadini devono firmare quando si sottopongono alla vaccinazione anti-Covid È lo stesso Codacons a riportare quanto accaduto in un centro vaccinale di Roma, che ha a che fare proprio con il consenso informato. (MeteoWeb)

Scrive sul modulo Stato responsabile per danni . Non viene vaccinata - Il personale sanitario del centro vaccinale si accorge della postilla scritta a penna dalla donna e scoppia il caos. Medici rifiutano di inocularla (La Pressa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr