Naomi Osaka sulla Copertina di JQ Japan progettata dalla sorella

LiveTennis.it LiveTennis.it (Sport)

Naomi Osaka, ex numero uno al mondo e campionessa di due titoli del Grande Slam, è in copertina nell’edizione di giugno di GQ Japan, appositamente progettata da sua sorella Mari Osaka, anche lei tennista.

Se ne è parlato anche su altre testate

Il tennis è l’unico grande sport globale in cui le differenze di genere pesano poco sulle buste paga. Diciannove anni dopo l’ha battuta in una contestata finale degli Us Open e pochi mesi dopo si è aggiudicata gli Australian Open (La Stampa)

La tennista giapponese, secondo la classifica di, è diventata la sportiva più pagata al mondo superando il record stabilito nel 2015 dalla sua ex collega Maria Sharapova . Ultimo aggiornamento: 16:29. . (Il Gazzettino)

Un’eccezione che Nike aveva fatto soltanto per Li Na, negandola persino a due colossi come Sharapova e Williams. Uno stuolo di considerazioni dal ‘si sente già arrivata‘ al ‘ma in fondo, chi guarderebbe questo documentario fuori dai confini asiatici?‘ che non prendevano in esame una realtà invero evidente: Naomi Osaka, 23 anni a ottobre, è già una potenza mediatica in ambito sportivo. (Ubi Tennis)

Da oggi l’atleta più pagata del mondo è la 22enne tennista giapponese Naomi Osaka. Nessuna sorpresa: da quando Forbes ha iniziato a compilare la classifica dei guadagni delle atlete, la più ricca è sempre risultata una tennista. (Corriere della Sera)

La tennista giapponese, ex numero 1 e oggi decima nel ranking Wta, è l'atleta femminile più pagata al mondo secondo la rivista Forbes. Naomi Osaka è 29esima nella classifica generale dei 100 atleti più pagati al mondo, mentre Serena Williams è 33esima ed è la prima volta dal 2016 che due donne entrano nella top 100. (Tiscali.it)

Infatti la Osaka diventa la sportiva più pagata di sempre battendo il record del 2015 di Maria Sharapova che si era fermata a 29,7 milioni di dollari. Attualmente si trova al numero 10 del ranking. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr