Aiom, test genomici gratuiti per tumore della mammella

Aiom, test genomici gratuiti per tumore della mammella
PharmaStar SALUTE

L’introduzione dei test genomici nel percorso clinico delle pazienti colpite da carcinoma mammario rappresenta un esempio virtuoso di sinergia tra Istituzioni, pazienti e comunità scientifica.

Fino a oggi, in Italia, la gratuità dei test genomici era stabilita solo in Lombardia, Toscana e nella Provincia Autonoma di Bolzano.

Ogni anno in Italia circa 10mila donne colpite da tumore del seno in fase iniziale possono beneficiare dei test genomici. (PharmaStar)

Se ne è parlato anche su altri media

Oggi registriamo i positivi risultati dell’impegno di questa direzione” sottolinea il direttore generale di Asst Lariana, Fabio Banfi All’ospedale Sant’Anna è stato eseguito, per la prima volta nella storia del presidio, un intervento chirurgico pediatrico per l’asportazione di un tumore del pancreas ad una quattordicenne. (Corriere di Como)

Obiettivo del progetto: rendere più efficace il controllo del seno e limitare le criticità legate al metodo di screening attuale Tumore al seno e screening personalizzato, nell’ambito dello studio internazionale MyPeBS (Horizon 2020 Multicentrico EU-GB-Israele) che ha l’obiettivo di individuare le migliori linee-guida per uno screening efficace della mammella e che vede l’Ausl Irccs di Reggio Emilia capofila a livello italiano, Reggio ha acceso la candelina della decimillesima donna arruolata nella sperimentazione. (Panorama della Sanità)

E il 7 novembre è il termine per l’erogazione alle Regioni del 50% del finanziamento per il 2021. Bene, ma manca ancora un passaggio nella nostra sanità regionale: affinché gli esami siano rimborsabili, le regioni devono emanare dei provvedimenti. (La Repubblica)

Cancro seno, nuove proposte di policy per tenere alta attenzione

Lo studio “Keynote-522”, in particolare, ha messo in evidenza, in pazienti con carcinoma mammario triplo negativo in fase precoce e ad alto rischio, il ruolo di pembrolizumab, una terapia valutata come trattamento neoadiuvante associato alla chemioterapia, continuata in monoterapia e rispetto alla chemioterapia neoadiuvante seguita invece da placebo. (Sky Tg24 )

In effetti come tutti i vegetali solanacee anche i pomodori contengono la poliammina cioè la molecola chimica responsabile di diversi ruoli nelle cellule umane. Già in un nostro precedente articolo noi della Redazione di ProiezionidiBorsa avevamo visto come il pomodoro possa aiutare contro il tumore alla prostata. (Proiezioni di Borsa)

Le proposte contenute nel documento sono in linea con quanto indicato nel Piano europeo di lotta al cancro e si sviluppano attorno a 4 pilastri: prevenzione, diagnosi, trattamento e vita con e oltre il cancro al seno. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr