Napoli, 25enne precipita da finestrone dell'università e muore: indagano i carabinieri

Napoli, 25enne precipita da finestrone dell'università e muore: indagano i carabinieri
La Repubblica INTERNO

Un ragazzo di 25 anni è deceduto all'interno della Facoltà di Lettere dell'Università Federico II di Napoli, in via Porta di Massa.

Lo si apprende dai carabinieri che stanno indagando sulla vicenda.

Non si conoscono ancora le cause della morte: se essa sia stata determinata da una caduta o se si sia trattato di un suicidio

(La Repubblica)

Ne parlano anche altri media

Chiude la classifica dei piccoli atenei l’Università del Molise (75,5) Tra i medi penultimo l’Orientale La classifica Censis dei medi atenei statali vede anche quest’anno Trento prima (da 10.000 a 20.000 iscritti), con un punteggio pari a 97,3. (Corriere del Mezzogiorno)

Uno studente di 25 anni è morto questa mattina precipitando nel vuoto all’interno della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Federico II di Napoli. Al momento, secondo quanto riferisce Napoli Today, l’ipotesi più accreditata è quella di un gesto volontario dello studente che si sarebbe lanciato nel vuoto togliendosi la vita (Yeslife)

I carabinieri si trovano ancora presso Porta di Massa per svolgere le indagini di rito AGGIORNAMENTO ORE 13.30 – La vittima, non ancora identificata, pare sia un ragazzo di 25 anni. (Napoli.zon)

Napoli, ragazzo di 25 anni muore nella facoltà di lettere della Federico II: ipotesi suicidio

Inutile l’arrivo dei sanitari del 118, che hanno potuto solo constatare il decesso del giovane torrese dopo i tentativi di rianimazione. Dramma a Napoli per la morte di un 25enne di Torre del Greco, deceduto alla Facoltà di Lettere della Federico II. (Teleclubitalia.it)

Tempo di lettura: (anteprima24.it)

Lunedì 19 Luglio 2021, 13:19 - Ultimo aggiornamento: 13:26. Un ragazzo di 25 anni è morto all'interno della facoltà di lettere dell'Università Federico II di Napoli. Lo si apprende dai carabinieri che stanno indagando sulla vicenda. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr