Aereo perde pezzi, i detriti colpiscono le case di Broomfield durante atterraggio d’emergenza a Denver

Aereo perde pezzi, i detriti colpiscono le case di Broomfield durante atterraggio d’emergenza a Denver
MeteoWeb ESTERI

Soltanto per pura casualità non ci sono stati morti nè feriti, nè a bordo del veicolo che è atterrato regolarmente all’aeroporto internazionale di Denver, che in città.

Tragedia sfiorata a Denver, in Colorado, dove un aereo di linea durante un atterraggio di emergenza, ha perso pezzi molto grandi mentre transitava dalla città di Broomfield, un sobborgo settentrionale di Denver a circa 40km dal centro cittadino. (MeteoWeb)

Ne parlano anche altri media

Un passeggero del volo United 328 ha raccontato all'emittente Cnn i momenti concitati dell'accaduto a bordo dell'aereo, un Boeing 777-200, seguiti all'esplosione del motore. Su Twitter postato anche il video terrificante: "I miei genitori sono su questo volo. (Today.it)

I volontari, guidati da don Maurizio Ghilardi, incaricato regionale per la Pastorale Missionaria, Evangelizzazione e Cooperazione tra i popoli, non erano più potuti partire a seguito del blocco dei voli dallo Stato sudamericano disposto dal Ministero della Salute Speranza. (Cremonaoggi)

Il Boeing è stato successivamente rimorchiato fuori dalla pista in un parcheggio remoto, dove i passeggeri sono sbarcati e condotti in autobus al terminal Il Boeing è così tornato a Denver, atterrando in sicurezza sulla pista 26, circa 23 minuti dopo la partenza. (Il Messaggero)

Usa, motore in fiamme e detriti a terra: atterraggio di emergenza per volo United

United #328 safely returned to Denver airport after engine failed. Il boeing perdeva pesanti parti dall'ala mentre stava rientrando a Denver, dopo aver richiesto un atteraggio di emergenza. (QUOTIDIANO.NET)

I detriti sulle case sottostanti. Nel febbraio 2018, un altro vecchio Boeing 777 operato da United e diretto a Honolulu ha subito un guasto al motore quando un cofano è caduto circa 30 minuti prima che l'aereo atterrasse (Rai News)

Il Boeing è stato successivamente rimorchiato fuori dalla pista in un parcheggio remoto, dove i passeggeri sono sbarcati e condotti in autobus al terminal L'aereo si è fermato in pista per un controllo dei servizi di emergenza, che hanno spento l'incendio del motore destro in pochi minuti. (Il Mattino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr