Una “nebbia dal mare” avvolge il savonese: ecco la “caligo”

IVG.it ECONOMIA

Altri, scartata l’ipotesi più catastrofica, hanno pensato di trovarsi curiosamente proiettati nella pianura padana, “patria italiana” della nebbia in quasi ogni stagione dell’anno.

di 8 Galleria fotografica Caligo avvolge il savonese. . . . . L’acqua marina al contatto con l’aria mite in scorrimento sopra la superficie evapora e tende a condensare rapidamente formando piccolissime gocce di vapore; se la temperatura dell’aria raggiunge il punto di rugiada si forma la nebbia che viene sospinta sulle coste dalle brezze di mare

Qualcuno di fronte a questa di nebbia molto compatta ha ipotizzato potesse essere in corso un incendio di (molte) vaste dimensioni. (IVG.it)

La notizia riportata su altri media

Se la temperatura dell’aria raggiunge il cosiddetto "punto di rugiada" si forma la nebbia che viene sospinta sulle coste dalle brezze di mare. Nulla di preoccupante, solo uno spettacolo insolito (Telenord)

E' stato possibile vederla in queste ore, probabilmente grazie alle temperature miti, superiori alla media del periodo, che si stanno registrando in questi giorni in Liguria Si tratta della nebbia che sale dal mare con il sole e che in genovese prende il nome di "Caligu". (Primocanale)

Insomma una serie di congiunture e condizioni non semplici da verificarsi ma che invece si sono allineate in queste ore Se la temperatura dell’aria raggiunge il punto di rugiada, detto dew point, si forma la nebbia che viene sospinta sulle coste dalle brezze di mare. (Genova24.it)

Si tratta della “caligo”, come detto, cioè la “nebbia dal mare” Qualcuno di fronte a questa di nebbia molto compatta ha ipotizzato potesse essere in corso un incendio di (molte) vaste dimensioni. (IVG.it)

La caligo in realtà è una "vecchia conoscenza" di Genova, soprattutto in primavera, quando l'aria diventa più calda. Il fenomeno però incuriosisce e affascina sempre i tanti cittadini che, ogni volta, escono per fotografare la Liguria immersa in una nebbia decisamente insolita (GenovaToday)

Sestri Levante (Genova) – Un paesaggio surreale è quello che in queste ore si stanno trovando davanti gli abitanti di Sestri Levante che sono alle prese con il caligo, ossia la nebbia di mare. Tutte queste condizioni, solitamente più tipiche della primavera, quest’oggi hanno dato vita al caligo a Sestri Levante, regalando scorci inaspettati e lasciando a tutti a bocca aperta (Liguria Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr