Pos obbligatorio, arrivano le sanzioni per le violazioni - Focus economia | Radio 24

Radio 24 ECONOMIA

L'obbligo di accettarli è stato fissato nel 2012 e in teoria è valido dal 2014.

Ne parliamo con Giovanni Parente, Il Sole 24 Ore, e con Ernesto Ghidinelli, Responsabile credito di Confcommercio.

Dal 30 giugno 2022, all'obbligo di dotarsi di un Pos per i professionisti sono state associate sanzioni prima non previste.

Il decreto Pnrr2 (Dl 36) attua la norma, ma senza allargare il campo agli altri strumenti alternativi. (Radio 24)

Ne parlano anche altre testate

La situazione rifiuti indifferenziati sta diventando ingestibile nel Comune di Modica così come nel resto degli altri Comuni iblei. Modica – Rifiuti a casa a mò di discarica casalinga o in strada rischiando la multa? (Quotidiano di Ragusa)

Nessuno, nella prima giornata dall’entrata in vigore dell’obbligo, ha permesso di pagare con il pos all’inviata del programma. Le telecamere di “Zona Bianca”, programma in onda su Rete 4, però hanno raccolto i malumori di alcuni ambulanti del mercato a Reggio Calabria. (StrettoWeb)

Ma una piccola percentuale è ancora sprovvista di Pos, il pagamento elettronico. È quanto emerge da un’indagine di Cna Empolese Valdelsa. (LA NAZIONE)

Beh, io sono no Pos, per un euro non accetto carte Le sanzioni per i commercianti che non accettano i pagamenti con il Pos sono diventate effettive ieri, 30 giugno. (Open)

Modica – E’ partito ufficialmente con l’apertura del “quartier generale” di Ignazio Abbate, l’avventura dell’ex Sindaco di Modica in vista delle prossime Regionali. E’ stato quindi il turno dell’Assessore alle Attività Produttive, Mimmo Turano: “La prossima scommessa è quella di essere determinanti nell’equilibrio politico regionale come UdC. (Quotidiano di Ragusa)

“Munnizza, termine che comunemente indica un ammasso di spazzatura… scrive Melilli -ma che utilizzerei invece per indicare quei cittadini irrispettosi del nostro territorio e soprattutto irrispettosi degli operatori ecologici che prima o poi dovranno lavorare per rimuovere tutto”. (Quotidiano di Ragusa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr