Erdogan manda la lira turca a schiantarsi: -8% sul dollaro

Erdogan manda la lira turca a schiantarsi: -8% sul dollaro
Il Sole 24 ORE ESTERI

Non è bastato: lunedì sera Erdogan è intervenuto sul tema rivendicando la correttezza delle mosse della Banca centrale.

L’oggetto del contendere è la politica monetaria della Banca centrale turca, che secondo il «Sultano» deve essere il più possibile espansiva per favorire crescita economica e occupazione.

Ascolta la versione audio dell'articolo. 2' di lettura. Chissà se il nuovo, roboante, tonfo della lira turca farà piacere a Erdogan. (Il Sole 24 ORE)

Su altri giornali

Dopo l’ennesimo crollo della lira turca nei giorni scorsi e l’inevitabile nuovo aumento dell’inflazione arrivata ormai al 20 per cento, Kemal Kilicdaroglu, leader del partito più forte dell’opposizione, il repubblicano laico Chp di ispirazione kemalista, ha esortato la popolazione a prendere parte alla maratona pubblica prevista il 4 dicembre […] (Il Fatto Quotidiano)

E così, appunto, ha fatto per qualche giorno Apple. Anche l'Apple Store può essere indicatore di una situazione politico-economica ai limiti del collasso. (HDblog)

Affinché una valuta rimanga stabile, è importante che i detentori e gli investitori abbiano fiducia nella banca centrale. La lira turca è in caduta libera. È relativamente facile spiegare perché la lira turca è crollata di oltre il 40% quest’anno e di oltre il 300% negli ultimi 15 anni. (Invezz)

Turchia resta fedele a politica riduzione tassi - sottosegretario Da Reuters

Lo ha dichiarato lo stesso presidente, in un videomessaggio trasmesso in occasione del vertice Turchia 2023 organizzato da Turkuvaz Media Una previsione che potrebbe portare la Turchia a diventare l’Argentina dell’Egeo e costringere il paese a chiedere assistenza al Fondo monetario internazionale. (Domani)

Il presidente insiste sui tagli dei tassi e le esportazioni per “vincere la guerra di indipendenza economica”. Da inizio anno ha perso il 42% del valore. (Corrispondenza romana)

I politici all'opposizione hanno accusato Erdogan di aver trascinato il Paese in una crisi e hanno richiesto elezioni immediate, mentre molti economisti hanno definito la politica "spericolata". (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr