Covid, Israele non esclude lockdown per festività settembre

Adnkronos ESTERI

Vista la ripresa dei contagi dovuta alla variante Delta, il nuovo direttore generale del ministero della salute israeliano, Nachman Ash, non esclude che il paese possa dover tornare nuovamente al lockdown a settembre, nel periodo di festività ebraiche che iniziano con Rosh Hashana.

I casi gravi sono saliti a 54, mentre nell'ultima settimana vi sono stati 14 decessi, dopo due settimane senza morti

Paese con una delle più alte percentuali di vaccinati del mondo, Israele si trova ora di fronte ad una ripresa dei contagi a causa della variante delta. (Adnkronos)

Ne parlano anche altri giornali

Avvocato 59enne muore dopo seconda dose Pfizer. AGRIGENTO – Un avvocato di 59 anni, Venerando Bellomo, è morto improvvisamente a Grotte (Ag) e la Procura di Agrigento, dopo che i familiari hanno presentato un esposto, ha avviato degli accertamenti. (Imola Oggi)

Ad affermarlo il primo ministro israeliano Naftali Bennett che ha aggiunto: "Non sappiamo esattamente fino a che punto il vaccino aiuti, ma è significativamente inferiore". Questo è uno sviluppo di cui siamo consapevoli: lo stiamo affrontando in modo razionale e responsabile”. (Adnkronos)

Staremo a vedere, certi però del fatto che Hedera sarà un progetto del quale continueremo a sentir parlare con sempre paggiore frequenza Questo anche per valutare se sia il momento giusto o meno per fare il proprio ingresso su questo mercato. (Criptovaluta.it)

I carabinieri hanno già contattato l'Asp, che ha attivato il protocollo per accertare se davvero il decesso, subentrato in meno di 24 ore, c'entri qualcosa col richiamo anti Covid. La coincidenza ha insospettito i familiari dell'uomo, professionista conosciuto e stimato fra i colleghi del Palazzo di giustizia, che hanno presentato un esposto chiedendo alla Procura di indagare. (RagusaNews)

Ad affermarlo il primo ministro israeliano Naftali Bennett che ha aggiunto: "Non sappiamo esattamente fino a che punto il vaccino aiuti, ma è significativamente inferiore". "In Gran Bretagna,- ha detto Bennett - negli ultimi giorni, abbiamo assistito a un aumento del numero di bambini che vengono ricoverati in ospedale su base giornaliera. (Tiscali.it)

In Israele la campagna vaccinale è stata molto estesa. Lo indica la ricerca in via di pubblicazione sulla rivista Clinical Microbiology and Infection e condotta in 17 ospedali di Israele sotto la guida di Tal Brosh-Nissimov, dell'Università Samson Assuta Ashdod e dell'Università Ben Gurion. (Bluewin)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr